Il mercato della stampa 3D punta ai 18 milardi di dollari entro il 2020

StampantiWorkspace

Per gli analisti Context la stampa 3D è in buona crescita, ma deve superare alcuni problemi di gioventù per avquistare ulteriore accelerazione

Per gli analisti di Context il mercato mondiale delle stampanti 3D, tenendo conto anche di comsumabili e servizi, è destinato a crescere nei prossimi anni fino a raggiungere nel 2020 quota 17,8 miliardi di dollari. Considerando solo il giro d’affari delle stampanti la crescita è prevista dagli 1,8 miliardi di dollari stimati per quest’anno a 6,4 nel 2020. La stima è stata fatta tenendo conto di tutti i modelli di stampanti, professionali e non.

Per il comparto della stampa 3D l’unico problema da affrontare è uscire dalle nicchie che si è creato, secondo Context. La stampa 3D ha infatti saturato il settore della prototipazione rapida ma deve ancora affermarsi in quello del manufacturing in senso lato. L’unica tecnologia che vi è entrata è la stampa per sinterizzazione metallica: non a caso è il settore della stampa 3D che mostra la crescita più veloce ma ha una diffusione relativamente limitata.

Il settore di applicazioni più ampio resta quello della stampa con polimeri plastici, che ha convinto con il principio della “mass customization” applicato a settori come il medicale ma deve ancora lasciare il segno in quello della produzione di massa di parti in plastica.

HP Jet Fusion 3D 3200
HP Jet Fusion 3D 3200

Il 3D printing industriale ha conquistato l’attenzione dei media togliendola alla stampa 3D desktop, che un paio di anni fa era decisamente più di tendenza. Questo non vuol dire, secondo Context, che il segmento della stampa “personal” abbia perso di importanza.

Le stampanti a basso costo (per gli analisti, sotto i cinquemila dollari) non sono una tecnologia ampiamente diffusa ma sono uno strumento molto utile per la formazione. L’additive manufacturing è infatti la tecnologia produttiva del futuro e fare esperienza con stampanti 3D anche da hobbysta è importante per la nuova generazione di progettisti.

La crescita del mercato sarà favorita anche dall’ingresso di nuovi nomi che vengono dal mercato IT. Per ora l’esempio di successo è quello di HP e la diffusione di stampanti 3D per la produzione di piccoli lotti come le sue Jet Fusion darebbe una spinta ulteriore allo sviluppo del mercato, secondo Context.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore