Canon Océ ColorWave 810 e 910, si rinnova il grande formato per la stampa in volumi

StampantiWorkspace

Canon aggiorna le soluzioni per la stampa di grandi volumi fino a 42 pollici, con la proposta Océ ColorWave 810 e 910 che indirizza i bisogni del mondo retail e dei grandi studi che lavorano in ambito engineering e CAD

I nuovi modelli Canon Océ ColorWave 810 e 910 rappresentano la naturale evoluzione della famiglia Colorwave 900. Si tratta di sistemi di stampa digitale di grande formato fino a 42 pollici per volumi di stampa molto importanti, anche da mille metri quadrati ora, indipendentemente da tipologia di stampa, di supporto e di inchiostri.

L’evoluzione è frutto della collaborazione con partner e clienti, e indirizza le richieste dei PSP impegnati su progetti architetturali, e di engineering, anche con le stampanti inkjet a singola passata; tra i punti di forza Canon segnala la disponibilità di stampe del tutto asciutte subito, pronte per essere utilizzate. E i nuovi sistemi ColorWave vantano l’integrazione completa con i software di gestioni dei flussi di lavoro e per le finiture.

Bene anche la destinazione d’uso per il mondo retail, per le campagne di marketing.

Più in dettaglio la nuova proposta significa per il mondo CAD comprende: l’integrazione di EsTefold 5011 e 5013 per ottimizzare la velocità di piegatura, raccolta e disponibilità dei documenti; il software Océ Repro desk 2.5.3 per la stampa digitale di documenti CAD, e Océ Publisher Select 2 permette di ottimizzare la stampa e la gestione dei lavori in modo intuitivo. Il software di gestione workflow in ambito retail è Onyx Thrive.

Océ ColorWave 910
Canon Océ ColorWave 910

In ambito POS e GA per il retail, le specifiche innovative da segnalare riguardano lo stacker di uscita ad alta capacità con doppio vassoio Océ Dual Tray (alla base delle stampe asciutte immediatamente), il sistema dual tray, che permette lo switch automatico dei vassoi per la continuità di stampa, ’opzione di roll-to-roll mobile’ e le operazioni di finitura flessibili; le stampanti assicurano produzione non-stop e semplicità operativa con SDD Take up Module 6244.

Per quanto riguarda le novità hardware esse includono il nuovo controller PC con più memoria e il nuovo processore (per una velocità più elevata); Adobe PDF Print Engine consente une gestione più precisa di sfumature e trasparenze, senza trascurare tutte le informazioni dei Pdf più complessi. E ColorWave 810 e 910 hanno il più basso consumo d’inchiostro della categoria, grazie all’erogazione di 3,4 miliardi di gocce di inchiostro a base di acqua per secondo, in solo 1,2 picolitri (dati Canon). I modelli della serie nuova sono dotati del touch screen rinnovato, con le luci differenziate per informazioni più chiare e la riduzione degli errori nell’operatività quotidiana. La velocità massima di stampa di ColorWave 910 è di 18 metri al minuto, mentre per Colorwave 810 di 9 metri al minuto. Entrambi i modelli sono disponibili già a partire da Ottobre 2015.

 

Read also :