Windows 8.1 si apre al pubblico con la Preview , ma Microsoft vuole galvanizzare gli sviluppatori

Sistemi OperativiWorkspace

Larson-Green ( Microsoft): la Preview è un importante passo avanti per i partner in tutto il mondo che stanno creando la prossima generazione di dispositivi e app Windows

Anche il pubblico comune può mettere le mani su qualche aspetto del prossimo Windows 8.1 ( Preview) , il primo aggiornamento principale dell’ultima edizione del sistema operativo su cui Microsoft ha costruito le sue fortune. La possibilità è stata aperta da Microsoft in contemporanea con l’evento sviluppatori Build 2013 e a parte la diatriba sul bottone di Start e un elenco di funzionalità migliorate che tentano di cambiare il quadro generale che hanno reso scarsamente popolare Windows 8 , l’obiettivo di Steve Ballmer , CEO di Microsoft, era di convincere l’audience degli sviluppatori convenuti a San Francisco che Windows 8.X era un sistema operativo sul quale continuare investire con le loro app . Non per nulla molta focalizzazione  è stata sul nuovo Windows Store . Antoine Leblond, Corporate Vice President di Windows Program Management, è salito sul palco per mostrare come Windows 8.1 offra agli sviluppatori ulteriori opportunità per progettare, creare e commercializzare app per il Windows Store. Ha evidenziato le opportunità economiche del settore, in base alle quali gli sviluppatori trattengono l’80% dei ricavi per il ciclo di vita dell’app una volta che viene oltrepassata la soglia di $25.000.

Il Windows Store è stato completamente riprogettato in Windows 8.1 per raggiungere i clienti coinvolti e connetterli con maggiore efficienza e rapidità alle app che desiderano. Ciò include maggiori opportunità di merchandising delle app e una ricerca semplificata in base alle preferenze dell’utente, nonché nuovi comandi di ricerca da Bing nell’interfaccia utente. Gli elenchi delle app hanno un layout nuovo con una navigazione più immediata e maggiori contenuti correlati. Windows 8.1 offre agli sviluppatori nuove opportunità per creare e monetizzare le app e coinvolgere gli utenti.

Leblond ha presentato le gift card del Windows Store, un modo semplice con cui i consumatori possono acquistare app, libri, giochi e contenuti. I clienti potranno caricare sul loro account Microsoft somme nella loro valuta locale e fare acquisti online sul Windows Store.

La nuova piattaforma di sviluppo Bing capitalizza gli investimenti fatti da Microsoft nelle tecnologie core alla base di Bing.com, per l’integrazione come servizi intelligenti nei dispositivi e servizi Microsoft e nelle app di terze parti che le persone utilizzano quotidianamente. Oltre ad offrire l’esperienza di ricerca in Windows 8.1, Windows Phone, Xbox 360 e Microsoft Office, sono ora disponibili i Bing Developer Service che consentono a sviluppatori terzi di sfruttare la tecnologia Bing per generare esperienze straordinarie attraverso i loro servizi e le loro app per Windows e Windows Phone.

Visual Studio 2013 offre gli strumenti ideali per creare nuove app per Windows 8.1. Con una vasta gamma di nuove funzionalità, Visual Studio 2013 rende più semplice e veloce per gli sviluppatori creare app e servizi grazie all’utilizzo di pratiche moderne che coprono l’intero ciclo di vita del software e che vanno dai dispositivi mobili alla cloud. Microsoft ha inoltre annunciato una preview di .NET 4.5.1, che consentirà agli sviluppatori di creare le app di prossima generazione per dispositivi e servizi, innovando al contempo anche le app esistenti che fanno parte del loro attuale core business.

Per aiutare gli sviluppatori , la prossima release di Windows Phone sarà progettata per le stesse app che gli sviluppatori stanno creando oggi e supporterà gli stessi consueti strumenti e competenze.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore