Windows 10: la roadmap delle principali funzioni enterprise

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft presenta le funzioni di Windows 10 di maggiore interesse per le imprese e che sono in fase di anteprima e di sviluppo

Microsoft ha presentato una roadmap delle funzioni sta integrando in Windows 10 e che sono di potenziale interesse delle aziende. La roadmap è suddivisa in tre fasce: le funzionalità indicate come Recently Available sono state già presentate e in alcuni casi, come Cortana e Windows Hello, non sono funzioni recenti ma hanno debuttato già nel rilascio iniziale del nuovo sistema operativo. È più interessante esaminare le funzioni che sono catalogate come in Public Preview o in fase di sviluppo.

La funzione più importante della prima categoria è la Enterprise Data Protection. Era stata anticipata diversi mesi fa ed è sostanzialmente una funzione di Data Loss Prevention per evitare che i dipendenti usando i loro dispositivi mobili e le relative app possano, volontariamente o per errore, trasferire dati aziendali verso l’esterno, ad esempio verso un sistema di cloud storage. La funzione implementa questa protezione in vari modi ma principalmente in due: bloccando del tutto il trasferimento dei dati oppure cifrandoli.

Altre funzioni enterprise in Public Preview sono la possibilità di autenticarsi ad applicazioni o siti web usando il riconoscimento biometrico di Windows Hello e, per il browser Edge, il supporto alle estensioni e ai pannelli “pinned”, che si aprono automaticamente al lancio del browser.

Windows Defender Advanced Threat Protection
La console web di Windows Defender Advanced Threat Protection

Tra le funzioni in fase di sviluppo ci sono la Advanced Threat Protection di Windows Defender e la possibilità di sbloccare un PC Windows usando uno smartphone Windows Phone o Android dotato delle opportune credenziali (e più avanti anche dispositivi più particolari come il Band 2). Microsoft descrive anche un sistema per cui uno smartphone con Continuum può collegarsi a un simil-laptop senza CPU e sistema operativo. È lo stesso principio dell’HP Elite x3 e dovrebbe quindi diventare una funzione standard di Windows.

La presentazione di questa roadmap arriva al momento giusto. Qualche giorno fa Microsoft ha segnalato che la Build 10586 di Windows 10, rilasciata al pubblico “generico” lo scorso novembre, è stata catalogata come Current Branch for Business. Ciò significa che è la versione considerata adeguatamente stabile per le imprese e arriverà sui canali di aggiornamento aziendali, come Windows Update for Business, nelle prossime settimane. Con tutte le funzioni Recently Available della roadmap. Per le altre ci sarà probabilmente da aspettare prima l’arrivo al grande pubblico della versione Anniversary Update, quest’estate, e poi il suo rilascio per le aziende.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore