Dopo Dell, anche Apple nel mirino del finanziere Carl Icahn

AppleEnterpriseWorkspace

L’investitore Carl Icahn annuncia di detenere una grande posizione nell’azionariato di Apple. Iniziano le pressioni per aumentare il valore dell’azione con l’obiettivo di tornare ai massimi di 700 dollari

L’investitore miliardario Carl Ichan dopo essersi assicurato un congruo numero di azioni Apple sta mettendo sotto pressione il vertici dell’azienda di Cupertino e gli altri azionisti per spremere valore dalla società. Senza indicare quanto, Ichan ha dichiarato di possedere una grande investimento in Apple, una società che ritiene estremamente sottostimata. I piani di Ichan resi noti anche in un incontro con Tim Cook , Ceo di Apple, prevedono un buyback delle azioni della società . Il valore si aggira attorno ai 150 milioni di dollari finanziabili al 3 per cento. Ichan, che ha una posizione critica anche sul leveraged buyout da parte di Michael Dell su Dell, di cui è uno di principali azionisti, ha dato il via al suo ingresso in Apple dopo che la società che ha già dato il via alla più massiccia operazione di buyback della sua storia.

Il valore dell’azione Apple è sceso del 22 per cento in un anno , mentre alcune fonti stimano in un miliardo di dollari la posizione di Ichan in Apple su una capitalizzazione di 400 miliardi di dollari di tutta la società.

Apple alle prese una con drastica riduzione dei margini sui suoi prodotti è alla vigilia di una annuncio importante di prodotto previsto per settembre.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore