L’ultraslim Portégé R500-S5007V

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’ultimo nato fra i notebook Portégé di Toshiba offre memoria Ssd a 128 Gb e biprocessore Intel Core Duo

Toshiba, il quinto produttore mondiale di pc, gioca al raddoppio, passando dai 64 Gb di memoria Ssd (solid state drive) del modello lanciato l’anno scorso, ovvero il laptop R500, ai 128 Gb dell’ultimo Portégé R500-S5007V con cui il vendor intende cercare di scalzare concorrenti del calibro di Apple o di Lenovo.

Pensato per l’utenza aziendale più esigente, il nuovo notebook ultraslim è dotato di uno schermo da 12,1 pollici e un peso pari a 1088 grammi. Uscito dai laboratori con il plus tecnologico di un processore Intel Core 2 Duo U7700 con velocità di clock pari a 1.33GHz, 2Md di cache di Livello 2 nonché Fsb (front side bus) a 533MHz Portégé R500-S5007V misura solo 1,96 cm il che lo rende una soluzione competitiva rispetto ai competitor.

I commenti dei ben informati sottolineano come MacBook Air con schermo da 13,3 pollici appartenga a una categoria superiore ma, in generale, il lancio di Toshiba conferma la direzione della progettazione verso tendenze che puntano all’ultraportatilità, per altro standardizzata da Idc con due parametri chiave: un peso inferiore a 1,8144 Kg e display di almeno 12 pollici. I ricercatori Idc hanno rilevato dati secondo cui questo mercato ad oggi detiene una fetta tra l’8 e il 10% del mercato mondiale e come l’offerta il ThinkPad x300 o il MacBook Air abbia comunque influenzato relativamente poco l’andamento della domanda.

Inoltre, il fatto però che Toshiba offra Portégé R500-S5007V praticamente allo stesso prezzo del modello a 64 Gb di Ssd è un segnale di come le memorie Flash Nand continuino a scendere di prezzo. Per intenderci, la versione 128Gb SSsd incide sul prezzo di un notebook di una quota compresa tra i 700 e gli 800 dollari. I commentatori sottolienano come la tecnologia Ssd offra un’ottimizzazione della durata delle batterie e una maggior stabilità dell’hard disk anche se è ancora da dimostrare la sua utilità nell’incremento delle performance.

Read also :