Il printing on demand delle G-Series di Zebra

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La tecnologia termica ideata dal costruttore prova a cambiare la modalità di stampa in ambienti industriali

Sanità, farmaceutica e produzione sono tre aree critiche in cui la qualità della logistica gioca un ruolo strategico. Per soddisfare le necessità operative legate a questi comparti, Zebra Technologies ha messo a punto una nuova generazione di stampanti termiche desktop equipaggiate da una memoria flash consente un’elaborazione dei processi più rapida, mentre la memoria Sdram potenziata permette ai formati più estesi di gestire le applicazioni più esigenti.

G-Series, è dunque la nuova linea di stampanti termiche che offre una velocità di stampa standard fino a 152 mm al secondo, posizionandosi quindi tra le stampanti più veloci della gamma desktop. I nuovi prodotti sono disponibili sia nella versione compatta con stampa termica diretta, sia nella versione a stampa termica diretta/a trasferimento termico. Utilizzando i materiali di consumo originali di Zebra Technologies, queste stampanti sono in grado di stampare etichette, ricevute, cartellini dei prezzi, bolle di spedizione, biglietti di viaggio, braccialetti di identificazione, biglietti d’ingresso e molto altro ancora. Tra le opzioni di connessione le soluzioni della linea G-Series, integrano protocollo wireless 802.11g, Bluetooth e 10/100 Ethernet per una semplice integrazione delle stampanti all’interno della rete mentre le opzioni wireless includono un display Lcd per la comunicazione visiva di prompt e status.

Grazie a linguaggi di programmazione nativi Zpl ed Epl, l’integrazione all’interno degli ambienti pre-esistenti risulta semplificata. Per utilizzare queste stampanti, infatti, non occorre alcun tipo di formazione. Inoltre, la versione stampa termica diretta/a trasferimento termico consente di risparmiare tempo grazie al più facile sistema di caricamento del nastro disponibile sul mercato.Tramite Per consentire il controllo di tutte le stampanti da un’unica postazione il corredo applicativo include il software ZebraNet Bridge Enterprise, che permette una gestione da remoto degli apparati.

Read also :