Il business stampanti di Samsung passa a HP?

StampantiWorkspace

Secondo Reuters la parte stampanti di Samsung potrebbe essere ceduta a HP perché l’azienda coreana vuole concentrarsi su mercati più “core”

Samsung Electronics starebbe valutando la vendita della sua divisione stampanti a HP, in un’operazione valutata circa 1,8 miliardi di dollari. La possibile acquisizione è stata segnalata da Reuters, che a sua volta cita il Seoul Economic Daily, e sarebbe motivata dalla volontà della società coreana di focalizzarsi maggiormente sulle sue attività più importanti.

Come molti conglomerati orientali, Samsung Group negli anni ha esteso le sue attività a vari campi anche molto diversi fra loro, dall’elettronica alla chimica. Ora è invece in una fase di ristrutturazione in cui gli asset non fondamentali vengono man mano ceduti o sono oggetto di disinvestimenti. Tra questi potrebbe esserci anche la parte stampanti e l’operazione di cessione, sempre secondo Reuters, potrebbe concludersi questa settimana.

Samsung ProXpress C3060FR
Samsung ProXpress C3060FR

Quello delle stampanti è un business contiguo a quello dell’elettronica di consumo, che attualmente è il principale per Samsung sia come vendor di prodotti che come fornitore di componentistica. Samsung è tra l’altro uno dei principali fornitori di Apple, pur essendo per altri versi il suo principale concorrente. In campo stampanti non ha una presenza di grande rilievo: secondo i dati IDC è al quinto posto globalmente con una quota di mercato del 4 percento.

Di recente Samsung ha investito in campi che sono nettamente diversi da quelli dei dispositivi, smartphone e tablet a parte. Le sue operazioni più importanti degli ultimi mesi sono collegate al cloud e all’Internet of Things.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore