HP acquista la parte stampanti di Samsung

StampantiWorkspace

HP assorbe la divisione stampanti di Samsung pensando soprattutto ai modelli A3 multifunzione, con cui attaccare il mercato copiatrici

Le voci sono state confermate e HP ha acquistato la divisione stampanti di Samsung Electronics per poco più di un miliardo di dollari, per l’esattezza 1,05. È una cifra molto più bassa degli 1,8 previsti da Reuters ma è comunque abbastanza per essere la più grande acquisizione di HP in campo stampanti.

Però HP mette in evidenza che l’operazione non riguarda solo propriamente le stampanti: è tale da “rivoluzionare e reinventare il mercato da 55 miliardi di dollari delle copiatrici, un segmento che non è stato innovato per decenni“. L’obiettivo di HP è in sostanza spingere gli utenti a sostituire le copiatrici con stampanti multifunzione, che si presentano come prodotti più semplici da operare e da manutenere.

L’acquisizione della parte stampanti di Samsung rientra in questo progetto perché la casa coreana ha sviluppato una gamma di stampanti multifunzione A3 che, secondo HP, uniscono la semplicità d’uso delle stampanti con le prestazioni delle copiatrici. HP peraltro non ha aspettato l’acquisizione per preparare l’attacco al segmento copiatrici: contestualmente, alla sua Global Partner Conference ha presentato ben 16 multifunzione A3 delle linee PageWide e LaserJet.

Un dettaglio delle nuove stampanti multifunzione A3 LaserJet
Un dettaglio delle nuove stampanti multifunzione A3 LaserJet

Il tutto – ha spiegato il CEO di HP, Dion Weisler – nell’ottica che l’azienda intende seguire dopo la separazione da HPE: accelerare la propria crescita “reinventando mercati” come è stato fatto con quello del manufacturing attraverso la stampa 3D e ora quello delle copiatrici. “L’acquisizione della divisione stampanti di Samsung si permette di portare innovazione nella stampa e di creare opportunità di business completamente nuove con efficienza, sicurezza e costi per i clienti di gran lunga migliori“, ha spiegato.

Con l’acquisizione, HP riceve anche qualcosa come 6.500 brevetti legati alla stampa. E Samsung si è poi impegnata a investire in HP una cifra compresa tra 100 e 300 milioni di dollari. L’operazione dovrebbe poi avere riflessi positivi anche sulla partnership che HP ha da lungo tempo con Canon per la stampa laser.

  • multifunzione
  • stampa
  • stampanti
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore