Evento Microsoft Surface: quello che c’è da sapere

ComputerLaptopMobilityWorkspace

Microsoft fa crescere la famiglia Surface con il suo primo desktop e punta sulla creatività, con un occhio a 3D e realtà virtuale

L’evento Microsoft Surface tenuto ieri ha mostrato come anche in Microsoft, come sempre più in Google e tradizionalmente in Apple, si punti con decisione verso prodotti ingegnerizzati internamente per quanto riguarda hardware e software. Certo non cambia il rapporto di Microsoft con i suoi partner hardware, ma la casa di Nadella sta ponendo i suoi prodotti Surface come esempi di riferimento su quello che si può realizzare intorno a Windows 10.

In questo senso il nuovo Surface Studio è la punta di diamante. Si tratta di un PC desktop – il primo per Microsoft – pensato in modo evidente per i creativi e per chi pretende molto dal suo computer. Si va ben al di là delle specifiche perché di innovativo c’è soprattutto alla progettazione, che ruota intorno a un display da 28 pollici touch con risoluzione da 4.500 x 3.000 pixel. La cerniera che lo sostiene è fatta in modo da poter inclinare lo schermo quasi orizzontalmente, a un angolo di soli 20 gradi, per rendere più naturale il disegno (a penna, con la Surface Pen).

A muovere tutto è una CPU Intel Skylake Core i7 quad-core accompagnata da una scheda grafica Nvidia GeForce GTX. Microsoft ha anche sviluppato Surface Dial, un controller rotativo che si appoggia sul display del Surface Studio per attivare vari menu circolari legati alla selezione di elementi, ad esempio pennelli o colori.

surface-studioPiù tradizionali, in un certo senso, le novità in campo mobile con la presentazione del Surface Book i7. Non cambiano l’estetica e le caratteristiche essenziali del laptop ibrido, che acquista un processore più potente (Core i7 di generazione Skylake) e una nuova batteria. Microsoft promette il doppio delle prestazioni grafiche e il 30 percento in più di autonomia.

La versione di Windows 10 ideale per questi prodotti è la Creator Edition, che arriverà la prossima primavera e sarà potenziata come indica il nome nella parte di produzione dei contenuti. Sarà un aggiornamento gratuito e conterrà novità come una versione di Paint adatta al 3D e una maggiore integrazione con Office 365. Microsoft ha anche annunciato il rilascio di diversi modelli di headset per la realtà virtuale: saranno prodotti dai partner hardware come HP e Dell e avranno un costo a partire da 299 dollari.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore