Epson WorkForce DS-510, c’è ancora spazio per gli scanner stand-alone

Workspace
Epson WorkForce DS-510

IN PROVA – Compatto e veloce Epson WorkForce DS-510 è uno scanner da ufficio con modulo opzionale per lavorare in rete. Qualità in poco spazio

Epson propone uno scanner dalle dimensioni molto compatte (297‎ x 152 x 154 mm per 2,5 Kg di peso), sheetfeeder, per documenti A4 che fa proprio di dimensioni ridotte e della compattezza il suo punto di forza, insieme alle buone doti di portabilità. Noi lo proviamo con l’unità opzionale Network Interface Unit, che lo trasforma in un’unità condivisa in rete e come tale facilmente utilizzabile da più utenti, senza lunghe e noiose procedure di installazione. Epson WorkForce DS-510 può raggiungere una velocità di scansione fino a 26 pagine al minuto (fino a 300 dpi) e vanta una risoluzione massima di 600 dpi. Questo scanner lavora con la tecnologia ReadyScan a Led; l’unità non è provvista di alcun display che invece fa parte della Unit per la connessione in rete.

Epson WorkForce DS-510
Epson WorkForce DS-510

Per quanto riguarda la gestione dei supporti di carta si apprezza il comando posizionato in evidenza, sulla parte frontale, per la separazione opzionale delle pagine, poi l’utente – dopo l’installazione di driver e software – deve utilizzare solo altri tre tasti: quello per accendere lo scanner, il tasto Avvia e il tasto Stop. Non serve altro. Lo scanner, nudo, presenta solo l’interfaccia di alimentazione, la presa USB 2.0 e il blocco Kensington, utilissimo quando si usa la periferica per le manifestazioni fieristiche. Il modulo di rete invece si collega allo scanner via USB 2.0, è alimentato separatamente, si può posizionare come si vuole, e non può essere compattato al corpo dello scanner; poi si collega alla rete aziendale via cavo con presa Ethernet posizionata sul lato opposto (10/100/1000 Gbit).

Il carrello in dotazione riesce a caricare fino a 50 fogli che è il massimo carico se non si ricorre ad altri accessori. Data la compattezza del device e la scelta dei materiali plastici, adeguati all’utilizzo, non stupisce la portata massima di lavoro giornaliero di 3mila pagine, comunque difficilmente raggiungibili.

Epson WorkForce DS-510, guida interruzione pagina
Epson WorkForce DS-510, guida interruzione pagina

Ci preme sottolineare comunque la possibilità di utilizzare questo scanner per scansioni stitching A3. Se non conoscete questa tecnologia Epson preferiamo non dilungarci e rimandarvi direttamente a un video esplicativo. In pratica si tratta comunque di poter raggiungere la scansione di documenti di ampie dimensioni in semplici passaggi guidati dal software. Altre caratteristiche specifiche faciliteranno agli utenti l’archiviazione elegante e uniforme dei documenti, per esempio i sistemi di correzione automatica dell’inclinazione, l’eliminazione dei buchi dai fogli forati, oppure la possibile eliminazione di retinature fastidiose.

Il software di Epson WorkForce DS-510 permette la scansione con formati in uscita classici (Jpeg, Tiff e multi-Tiff) ma ovviamente anche in Pdf, mantenendo la funzione di ricerca, oppure anche su Pdf protetti e Pdf/A. I documenti scansionati possono essere direttamente allegati a un’email, archiviati con i software di gestione documentale, condivisi con scansione diretta su SharePoint, in una cartella di rete o in una cartella sul Web.

La dotazione software incontra e soddisfa le esigenze più comuni di gestione documentale. Nel Cd in dotazione si trovano da installare: FineReader, Document Capture Pro e BizCard. La condivisione in rete è facilitata da EpsonNet Setup Manager. Nella nostra esperienza sul campo abbiamo apprezzato che una volta conclusa la procedura di installazione dei driver da Cd-Rom con l’installazione guidata Epson su un computer in Rete, questo è comparso immediatamente sul display come selezionabile destinatario del nostro primo lavoro. Senza fare altro in pochissimi minuti, proprio utilizzando l’interfaccia di rete abbiamo avuta disponibile sul desktop la prima scansione.

Epson WorkForce DS-510
Epson WorkForce DS-510, il job selezionabile con il modulo di rete Epson Network Interface Unit

Questo scanner di qualità costa oltre 500 euro (Iva inclusa). Purtroppo l’interfaccia di rete a sua volta costa oltre 350 euro. L’abbinata porta il prezzo complessivo oltre gli 800 euro. Una cifra giustificata proprio solo ed esclusivamente per l’utilizzo principale di questa soluzione, che è la necessità di avere in dotazione uno scanner per l’ufficio, da mettere a disposizione di gruppi di lavoro, per una veloce condivisione dei documenti, senza intralci di cavo, e sempre pronto all’occorrenza per una trasferta, con la certezza di non rinunciare alla qualità della scansione. Chi pensa di aver bisogno di una risorsa di questo tipo per un utilizzo esclusivamente in mobilità, magari estrema, farebbe bene a cercare una soluzione ancora più compatta, a barra.

Epson Network Interface Unit
Epson Network Interface Unit

Ce ne sono di disponibili sul mercato anche a prezzi sensibilmente inferiori, adatti ai documenti, forse meno a scansioni complesse garantite invece di buona qualità da WorkForce DS-510. Così chi pensa di farne un utilizzo esclusivo in ufficio e in rete, potrebbe valutare la scelta di un multifunzione, a prezzi anche decisamente inferiori.

Gli ingombri ridotti permettono a questa periferica di inserirsi in qualsiasi ambiente di lavoro. Epson WorkForce DS-510 lavora con i sistemi operativi Windows e Mac Os X.

 

 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore