Dell C2665dnf, multifunzione a colori che scansiona anche in cloud

Workspace
Comparto inchiostri

TEST e SLIDESHOW – Dell C2665dnf consente la scansione e la gestione dei documenti in cloud sui servizi di storage online grazie a Document Hub. Pregi e difetti di un multifunzione Laser con il display touch a tile

Dell con il modello Dell C2665dnf propone un sistema multifunzione per printing, scansione, e servizi fax che offre  l’interessante caratteristica della scansione e della memorizzazione dei documenti direttamente sui servizi di storage in cloud, e quindi anche la possibilità di un’immediata condivisione. Sono supportati Google Drive, OneDrive, SharePoint Online 2013, Dropbox, e anche Evernote come sistemi di scansione su cloud, ma anche di print dal cloud. L’utente può accedere e personalizzare le funzioni immediamente accessibili dal pannello a colori con diagonale di 4,3 pollici. Inoltre, il sistema Dell C2665dnf supporta anche la comunicazione NFC con i device equipaggiati con Windows 8.1 abilitati, per le stampe immediate.

Lo spirito di questo sistema e la migliore destinazione d’uso possibile è certamente quella in un ufficio per i team di lavoro. A partire anche semplicemente dai gruppi di 4-5 persone. A prima vista, tra l’altro, Dell C2665dnf promette di risolvere non pochi guai, a partire dalla velocità di connessione in rete dove è supportato il Gigabit, peccato che la connettività WiFi invece sia possibile solo con un adattatore opzionale. E’ agevolata la scansione dei documenti e l’invio diretto a indirizzi email, cartelle in rete, server FTP, oppure il salvataggio sulla sempre gradita chiavetta USB.

Dell Printer C2665dnf
Dell Printer C2665dnf

Grazie al sistema software di scansione è possibile fare editing dei file (Word,Excel, PowerPoint), e dei PDF. Dell inoltre dispone di un hub specifico di editing con caratteristiche anche di OCR. Inoltre proprio con questo Dell Document Hub è possibile addirittura avere una preview dei documenti (fino a 10), prima della stampa o della condivisione e con un solo account si accede a tutti i servizi storage in Cloud. Dell C2665dnf  infine permette la stampa fronte retro così come esce dalla fabbrica.

Questa stampante è venduta, senza accessori, in due modelli: una Standard Configuration, con il classico cassetto e quindi una capacità complessiva fino a 400 fogli e un’Extended Configuration con un cassetto supplementare e quindi una capacità massima di 950 fogli. Il modello standard pesa ben 32 Kg e occupa una superficie d’appoggio di 44×53 cm con un’altezza di 55 cm. Diciamo che il piano di una scrivania è ingombrato a sufficienza.

Prima dell’esame aggiungiamo ancora qualche informazione tecnica specifica. La velocità massima di stampa fronte retro è di 18 pagine al minuto (ppm), che salgono a 27 per la stampa singola, in questo caso con un’attesa del primo foglio dal comando di stampa di circa 15 secondi. La risoluzione massima di stampa è di 600×600 dpi. Sono supportati i linguaggi più conosciuti PCL6, PostScriptTM 3, XPS Printer data stream (Firmware), PCL5C, PCL 6 (PCLXL 2.1), PostScript 3, PDF v1.6 e in emulazione anche Hp PCL 6. La memoria di Dell C2665dnf è di ben 1 Gbyte.

Dell_Printer_C2665dnf_30punti
Le 30 caratteristiche di punta per Dell del suo modello Dell C2665dnf

Alcune note interessanti: per quanto riguarda la sicurezza e la crittografia dei dati questo sistema supporta Ipsec (IKev1), è disponibile il pannello di controllo di filtraggio degli indirizzi IP, la possibilità di abilitare o meno input e output USB via software, lo stesso per la funzione Fax.

A livello di sistemi operativi supportati si va da tutte le versioni di Windows da Xp (anche le versioni server), ma anche SUSE Linux Enterprise Desktop 10, 11,  Red Hat Linux Enterprise Desktop 5, 6; Novell Netware Support; SAP R/3 Release 4.6B onwards; Citrix Presentation Server 4.5, Citrix XenApp 5.0 to 6.5.. Il supporto ai sistemi di virtualizzazione del desktop presenta bene l’ampia varietà e le possibilità di utilizzo. Prima dell’esperienza sul campo infine la segnalazione del prezzo inferiore ai 400 euro (iva esclusa).

Dell C2665dnf, esperienza d’uso e giudizio

Dell C2665dnf è di semplice e veloce installazione, le cartucce colore sono precaricate. Duole constatare che il toner del nero è della medesima grandezza di quello di tutti gli altri colori, scelta comune anche ad altri vendor, ma non gradita comunque dagli utenti. Poi la messa in opera è velocissima…

Noi abbiamo immediatamente stampato il report di sistema e proceduto poi con l’indirizzo IP, con le utility del Cd vengono proposte anche le utility di sistema, molto utili per una calibratura di fino della stampante, infine viene proposta l’iscrizione a Dell Document Hub del tutto facoltativa e funzionale solo ad utilizzare i servizi in cloud. Invece per il software di scansione diretta viene richiesto il collegamento alla stampante via USB.

Dell_Printer_C2665dnf_aperta
Dell Printer C2665dnf

La parte più divertente del test è legata all’utilizzo del display a tile, distribuite su diverse schermate, da qui è possibile controllare qualsiasi funzione della stampante, nel modo più semplice possibile. L’inserimento di nomi e indirizzi email, anche se non con la stessa sensibilità touch di uno smartphone è comunque soddisfacente. Semplici e ben guidate tutte le procedure. La chiave di tutto e il vero acceleratore di ogni procedura è proprio Dell Document Hub immediatamente accessibile da display, dopo l’iscrizione avvenuta via computer. Le nostre prove di stampa documentano per 10 ppg di testo scritto, senza particolari configurazioni, la stampa fronte e retro a colori di 10 pagine (5+5) in circa 35 secondi, compreso il tempo di trasferimento dei dati.

Per quanto riguarda l’esperienza di stampa fotografica, siamo rimasti abbastanza soddisfatti della resa cromatica complessiva, e anche della velocità di stampa. Per esempio abbiamo inviato in stampa una foto a colori formati 18×18 ottenendo la stampa in meno di otto secondi.

La proposta Dell C2665dnf ci sembra che coniughi alte potenzialità per il lavoro di gruppo con una semplicità complessiva che rappresenta un vero punto di forza. Anche per quanto riguarda i servizi cloud. Nel tempo a una configurazione di base si possono aggiugnere ulteriori potenzialità: per esempio la facilità del settaggio e dell’importazione dei certificati digitali, oppure ancora la possibilità di gestire gli account utente protetti con password che possono personalizzarsi la Home del display, poi con carte NFC è anche possibile effettuare il login diretto NFC proprio di fianco al pannello. Chi si iscrive a Dell Document Hub, anche senza gestire risorse di storage in cloud può velocizzare al massimo l’invio dei documenti al proprio account email, semplicemente per il fatto di essersi registrato.

Il rapporto qualità prezzo è a nostro avviso del tutto equilibrato e Dell C2665dnf, per quanto non sia tra i produttori con le maggiori quote di mercato in questo settore, propone una soluzione a nostro avviso da valutare.

[nggallery template=nme images=40 id=205]

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore