Chrome,una conferma nel mercato dei browser

BrowserEnterpriseWorkspace

Dopo StatCounter, anche AT Internet conferma la posizione di numero uno per Chrome nel mercato dei browser in Europa

La dinamica progressione di Google Chrome sul mercato dei browser procede senza interruzioni. Soprattutto in Europa. La crescita di Chrome (27,2 per cento del traffico) si confronta con quella al contrario di Firefox che accusa un calo del 3 punti su un anno a 21,3 per cento. I dati arrivano da un’analisi di AT Internet su oltre 8 mila siti campione in 23 paesi. La progressione di Chrome è di 5,6 punti in un anno . A confronto il browser di Microsoft ha perduto 9 punti di quote di mercato nel medesimo periodo e arriva al 26,4 per cento delle visite.

Sulle piattaforme mobili smartphone e tablet il giro è tutto diverso. Chrome prende vento dalla sua integrazione con il sistema operativo Android , ma in questo caso il suo principale concorrente resta Safari spinto dal volume di iPhone e iPad in circolazione. Safari detiene la metà del mercato. Il navigatore di Apple si aggiudica tuttavia la quota maggiore di visite in Europa con il 18 per cento del traffico.

Paese per Paese, Safari è numero uno nel Regno Unito, davanti a Explorer. Chrome è numero uno in Francia . La Germania preferisce Firefox con oltre il 38 per cento, mentre Chrome è al quarto posto dietro Internet Explorer e Safari.

In sintesi, dopo essere il dominatore del settore della ricerca online e della relativa pubblicità ( la cifra d’affari a tutto il 2013 dovrebbe arrivare a superare il 32 miliardi di dollari) Google si impadronisce a poco a poco delle preferenze di navigatori anche con il suo browser. La versione attuale di Chrome è la numero 30.

IE-11

Questi dati di AT Internet vanno letti a confronto con quelli di Statcounter che ritiene che il postò numero uno nel mercato europeo sia già acquisito per Chrome dal giugno dello scorso anno. La tendenza attuale potrebbe rovesciarsi con l’arrivo della versione 11 di Internet Explorer. Questa nuova versione che viene già definita “ del 30 per cento più veloce della concorrenza” sarà messa disposizione del pubblico a partire dal 17 ottobre con Windows 8.1. La nuova versione del browser di Microsoft integrerà una serie di tool multimediali e supporterà una migliore accelerazione hardware con WebGL.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore