Anche Chrome offrirà funzionalità Do Not Track

BrowserSicurezzaWorkspace

Bene o male anche Chrome come gli altri browser offrirà entro l’anno funzionalità Do not Track. Ma il vero snodo del problema è se i siti si adegueranno alle volontà dell’utente

Nel futuro del progetto del browser Chrome di Google cominciano a vedersi tracce delle funzionalità Do Not Track con il loro inserimento nella build per gli sviluppatori. Le funzioni Do Not Track permettono agli utenti di imporre al browser di non mostrare informazioni personali riguardo alle loro ricerche sul web. In questo modo è possibile impedire che inserzionisti pubblicitari e siti web raccolgano e usino informazioni per emettere pubblicità online personalizzata e ottenere informazioni sulle attività nel web. La notizia è presente sul sito del progetto Chromium.

La funzionalità DNT sarà presente nelle prossime versioni di Chrome e comunque entro la fine dell’anno. Firefox, Internet Explorer e Safari già supportano la funzione DNT. Una buona notizia per gli amanti della loro privacy, ma il vero nodo del problema sta non nel browser ma nella volontà dei siti web e degli inserzionisti pubblicitari che possono adeguarsi ai desideri dell’utente solo se lo vogliono e lo rendono possibile. Come osservano alcuni esperti , poiché l’adeguamento avviene al momento solo su base volontaria la maggior parte dei siti non sta facendo nulla per aderire alle richieste degli utenti di non essere seguiti nelle loro navigazioni sul web.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore