Le nuove APU di AMD, passi avanti aspettando Kaveri

Workspace
Amd Apu A-Series

Con le Apu Elite A-Series 2013 di AMD dedicate ai sistemi desktop, Amd sottolinea l’incremento prestazionale rispetto alle Apu Trinity. Al momento è strategico per Amd presidiare la posizione nel gaming

Amd a Computex 2013 ha focalizzato i propri annunci tecnologici più che su innovazioni  strettamente legate esclusivamente alle architetture Cpu, su ‘sistemi’ di tecnologie, evidenziando il lato applicativo delle proprie soluzioni. Quindi software e applicazioni di nuova generazione per sfruttare la capacità di calcolo e l’efficienza energetica dei propri prodotti, in primis delle sue APU.

A Computex ampio risalto è stato dato alla tecnologia per il cloud gaming sviluppata da Splashtop (gioco in streaming via cloud anche sul mobile), ma anche ad alcuni sistemi Acer e Hp che arriveranno nel corso dell’anno sul mercato, diretta conseguenza del lancio di 3 nuove APU dedicate ai dispositivi mobile, tra cui l’APU SoC x86 quad-core realizzata con processo produttivo a 28 nm (già conosciuta come Temash) e la prima APU SoC quad-core dedicata ai notebook entry-level con touchscreen (Kabini). Tra gli annunci più importanti, però, resta quello dell’APU Elite A-Serie 2013, quindi ancora un’APU in ambito desktop, e poi la demo pubblica delle prossime APU Kaveri con architettura HSA (Heterogeneous System Architecture).

Certo, se  Intel non ha macinato per tempo cpu adeguate per i mobile device (tablet – arrivano ora – e smartphone), Amd in questo comparto soffre ancora di più. Fatto sta che al momento Amd vuole consolidare la propria posizione di leadership nel sttore di gaming tout court: console, cloud, tablet e PC. La tecnologia di integrazione tra prestazioni di calcolo e grafiche è infatti attualmente presente nelle principali console da Sony PlayStation 4 a Nintendo Wii U e Microsoft Xbox One, oltre che ovviamente sui computer, anche da scrivania.

In merito ad APU Elite A-Series 2013 di AMD, nome in codice Richland, dedicate ai sistemi desktop, Amd sottolinea l’incremento prestazionale rispetto alle APU Trinity, in un comparto certo di nicchia, quello del gaming su desktop, che comunque proprio per questo consente anche margini dsi guadagno significativi, proprio perché chi cerca un sistema top per il gioco da scrivania, cerca anche le performance ed è disposto per questo a spendere quanto e quando serve. Le nuove APU A-Series di AMD uniscono l’architettura Cpu Piledriver con la grafica AMD Radeon HD 8000 Series, e supportano le nuove memorie AMD Radeon Gamer Series a 2133 MHz, per un ulteriore incremento prestazionale del 13% rispetto alle memorie DDR3-1866 MHz.

Amd Apu A-Series
Amd Apu A-Series 2013

Anche nello scenario del panorama italiano la proposta Amd trova riscontri. Spiega Luca Pervilli di Tecnocomputer Italia: “Oggi gli utenti chiedono sempre di più quando si tratta di giochi ed intrattenimento, influenzando direttamente la loro ricerca di hardware con prestazioni di livello superiore e con una performance di calcolo di 779 Gigaflops e grafica AMD Radeon  HD 8000, le APU Elite A-Series di AMD assicurano il supporto per i videogiochi più recenti, alle risoluzioni più elevate e con un numero di frame per secondo elevatissimi”.

Fanno eco quasi  a completare lo scenario le conferme di Sebastian Concato di Next: “Gli utenti sono oggi alla ricerca della migliore esperienza di intrattenimento possibile e, quando si tratta di gaming, questo vuol dire giocabilità con grafica in alta definizione. Le nuove soluzioni APU Elite A-Series di AMD sono solo un ulteriore esempio dell’innovazione portata avanti da AMD in questo settore, spingendo in avanti l’innovazione e massimizzando l’utilizzo della tecnologia attualmente disponibile“.

Strategie e idee, quelle di AMD che hanno trovato conferma anche a E3, dove sono stati ribaditi i capisaldi: hardware all’avanguardia per il gaming su pc (anche con le schede grafiche, per esempio la 7990 e per i portatili HD 8970M) e partnership con i produttori di videogame e consolle, come abbiamo già accennato. Le APU di AMD sono ora alla terza generazione e se è pur vero che E3 è stato monopolizzato dai nuovi annunci consolle, quello del gaming pc è un ambito tuttaltro che morto.

 

 

 

 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore