TeamViewer 14: la realtà aumentata supporta da remoto gli ambienti pericolosi

CollaborationSoftware

Miglioramenti delle funzionalità che prevedono l’interazione verso i dispositivi iOS, in particolare il processo di avviamento e assistenza attraverso un popup all’atto della connessione. La nuova release di TeamViewer 14 ridefinisce il supporto remoto, offrendo agli utenti l’accesso alle funzioni di realtà aumentata grazie a TeamViewer Pilot. In sostanza, come hanno spiegato durante l’ultima edizione

Miglioramenti delle funzionalità che prevedono l’interazione verso i dispositivi iOS, in particolare il processo di avviamento e assistenza attraverso un popup all’atto della connessione. La nuova release di TeamViewer 14 ridefinisce il supporto remoto, offrendo agli utenti l’accesso alle funzioni di realtà aumentata grazie a TeamViewer Pilot. In sostanza, come hanno spiegato durante l’ultima edizione di Smau Milano 2018, Elisabetta Fidani, Key Account Manager e Giovanni Beneforti, Support Engineer, con la nuova versione si interviene segnalando all’utente, che si trova sul campo per un problema, un messaggio in tempo reale da parte dell’help desk.

TeamViewer – Versione 14

Questa soluzione consente agli utenti di vedere, grazie alla condivisione remota delle webcam, i problemi sul campo, guidandoli interattivamente attraverso processi, ambienti e operazioni complesse con annotazioni di realtà aumentata. Mostrando oggetti e dispositivi nel mondo reale, gli utenti possono assistere il personale, clienti passo dopo passo, risolvendo i problemi e configurando il prodotto. La compressione intelligente che analizza la qualità della connessione e regola automaticamente la compressione, velocizza la versione 14, hanno spiegato Fidani e Beneforti, specialmente in ambienti con larghezza di banda ridotta.

Elisabetta Fidani

La nuova versione sfrutta anche le più recenti tecnologie per l’accelerazione hardware e l’elaborazione di processi computazionali intensi. A conferma della crescita a livello internazionale, TeamViewer ha aggiornato la sua architettura di server, favorendo una maggiore velocità delle connessioni di routing e una stabilità della connessione remota. Grazie al riscontro dei clienti che sono in prima linea nello sviluppo del software, le nuove funzionalità di TeamViewer 14 si concentrano sul miglioramento della produttività e dell’usabilità, oltre che sul rafforzamento della sicurezza. Gli amministratori It beneficiano ora dell’esecuzione di script remoti con un solo clic all’interno delle sessioni: questo consente di automatizzare le operazioni ordinarie di manutenzione con un risparmio di tempo.

I campi personalizzati e il raggruppamento flessibile dei dispositivi nell’elenco ‘Computer e Contatti’ facilitano una gestione avanzata dell’inventario. Una migliore e affidabile gestione dei dispositivi rafforza il controllo degli utenti, mentre le registrazioni di sessione eseguibili macOS si aggiungeranno alle principali disposizioni di conformità di TeamViewer.

Giovanni Beneforti

Il design di interfaccia utente è stato rivisto per essere ancor più intuitivo per gli utenti Mac, Linux e Windows. Due distributori ruotano attorno alla galassia TeamViewer: Logicom Italia e Allnet che hanno la possibilità di selezionare rivenditori con i quali realizzare soluzioni verticali specifiche per reti di vendita. I clienti di TeamViewer vanno dai privati alle grandi aziende grazie al software che si presta a parecchi livelli di interazione, spiegano Fidani e Beneforti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore