Sun rilascia un’alternativa a Lamp

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Disponibile gratuitamente uno stack Web composto da Apache, MySql e Perl-Php, per ora in ambiente Solaris

Si chiama Samp l’alternativa open source a Lamp che Sun ha appena reso disponibile per il download gratuito dal proprio sito Web. Samp è un package integrato che comprende Apache, MySql e Perl-Php e il vendor lo propone insieme a specifici contratti di supporto e servizi, per il momento in ambiente Solaris e OpenSolaris. Le componenti dello stack erano già disponibili separatamente, ma Sun evidenzia la novità del packaging, della validazione e del supporto completo. Per completare Samp, gli utenti potranno scaricare dal sito anche la versione open dello Unix di Sun, ovvero OpenSolaris (la “s” iniziale dell’acronimo).

Il costruttore dovrebbe fornire in tempi brevi anche una simile proposta per i sistemi operativi Linux e Windows. Per quanto si sa, l’abbinamento Apache-MySql-Php dovrebbe funzionare anche sotto Windows Server e questo costituirebbe un’alternativa pericolosa (per Microsoft) allo stack Wisa, composto da Windows Iis, Sql Server e Active Server Pages.

Il download e il supporto di Amp per Linux sarà disponibile nel corso del mese di settembre, ma questo non significa che Sun proporrà una propria distribuzione gratuita di Linux. Quanto alla parte Windows, occorrerà attendere fino a novembre.

L’insieme dei software che rientrano nello stack Web Amp di Sun appare piuttosto ricco. L’elenco comprende Apache Http Web Server 2.2.8, Apache Modules Memcached 1.2.5, MySql 5.1, Lighttpd Web Server 1.4.18, Tomcat Servlet Engine 6.0.16, PHP 5.2.5, Ruby 1.8.6, Rails 1.2.3, RubyGems 0.9.0, Mongrel 1.0.1, Perl 5.8.8 e altre componenti minori.

Read also :