Serena Software porta i mashup verso i mainframe

Software

Con Serena Arm lo specialista ribadisce una strategia focalizzata a migliorare l’operatività a tutti i livelli aziendali.

Combinando le tecnologie Web 2.0 con il mondo dell’application lifecycle management basato su mainframe Serena Software ha realizzato un nuovo tipo di mash up dedicato all’universo aziendale. Il nome della soluzione è già di per sé una dicharazione di intenti: Serena Arm, acronimo di Application Release Manager. Di fatto si tratta di un sistema che consente di automatizzare le operazioni It effettuate dagli sviluppatori nonché di promouovere la comunicazione e la collaboration tra gli utenti aziendali durante la realizzazione del processo in modo che le applicaizioni possono essere realizzate in fase di schedulazione.

Serena Arm mashup combina le capacità dei flussi di lavoro basati su tencologie Web 2.0 con la soluzione di Serena Sccm (ChangeMan Zmf Software Change and Configuration Management) dedicata agli ambienti mainframe per assicurare una modalità efficiente di gesitone del processo di realizzazione che va dalla fase iniziale dei requisiti fino alla fase finale di rilascio nell’ambiente di produzione. È proprio il portavoce ufficiale di Serena Software illustra la strategia aziendale focalizzata a portare i mushup up verso gli ambienti mainframe, i cui utilizzatori costituirebbero una fetta importante del portafoglio aziendale. La famiglia Arm mashup si affianca alla precendente versione costituita da soluzioni mashup dedicate agli ambienti Alm, che annoverano strumenti quail Issue Tracking, Request to Test, Agile Backlog, Change Requests, Hardware and Software Changes nonché Demand Management.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore