Sap si può usare anche con Microsoft Office

Software

Si chiamerà Duet il software che consentirà agli utenti di interagire con le
applicazioni Sap tramite i programmi di produttività personale della suite
Office di Microsoft

Si chiamerà Duet il software che consentirà agli utenti di interagire con le applicazioni Sap (www.sap.com) tramite i programmi di produttività personale della suite Office di Microsoft (www.microsoft.com). Il progetto fu presentato dalle due società lo scorso anno con il nome in codice di progetto Mendocino si è tramutato in un prodotto, Duet appunto, che sarà disponibile a partire dal prossimo mese di giugno. Microsoft e Sap hanno in programma di dare vita a iniziative congiunte per promuovere, vendere e garantire il supporto al nuovo prodotto; è già stato realizzato il sito Web, rintracciabile all’indirizzo www.duet.com, dove gli utenti possono ottenere tutte le informazioni sulla soluzione. Prima del lancio ufficiale Microsoft e Sap hanno distribuito una versione preliminare a un certo numero di utenti i quali hanno avuto la possibilità di testarne le funzionalità come, per esempio, quella che consente di accedere a informazioni finanziarie gestite dalla piattaforma Sap tramite il client di posta elettronica Outlook, una delle componenti di Microsoft Office. Nei prossimi mesi Duet guadagnerà ulteriori funzionalità attraverso una maggiore integrazione tra le applicazioni delle due software house come, per esempio, quella che consente di fare dialogare i rispettivi sistemi di Customer relationship management (Crm). Microsoft e Sap hanno già reso noto che renderanno disponibili apposite versioni di Duet per soddisfare le esigenze di integrazione di diverse tipologie di utenti. Il nuovo software funziona con la versione 2007 di Microsoft Office e con la nuovissima versione di MySap Erp di imminente rilascio, mentre il dialogo tra le due piattaforme è garantito dall’utilizzo della tecnologia Xaml, un’interfaccia basata sul linguaggio Xml. Resta da vedere quale impatto la disponibilità di Duet avrà sulla famiglia di applicazioni Microsoft Dynamics (il marchio che caratterizza l’offerta Microsoft business solutions e che comprende l’Erp per le Pmi Dynamics Nav, l’Erp enterprise Dynamics Ax e Dynamics Crm 3.0) pensate proprio per le aziende di piccole e medie dimensioni, un settore nel quale le due aziende si trovano a competere in modo diretto. In un annuncio separato Microsoft ha reso noto di avere siglato un accordo di collaborazione con Hyperion (www.hyperion.com) per l’integrazione delle rispettive soluzioni di business intelligence. In particolare la collaborazione riguarda i prodotti della famiglia Microsoft Sql server 2005 (che comprende reporting service, analysis service e integration service) con Hyperion system ) Bi+, la soluzione di Business performance management (Bpm). Le soluzioni congiunte consentiranno alle imprese di gestire in modo più efficace e integrato le loro informazioni potendo contare su strumenti di reporting capaci di interagire con diverse fonti di dati sia a livello di applicazioni sia di database.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore