Da Google: Quickoffice ora gratuito per tutti gli utenti

OfficeSoftware

Gli utenti devono possedere un account Google per accedere alle funzionalità di Quickoffice che permette agli utenti l’editing dei documenti di Microsoft Office su ogni dispositivo.

L’app Quickoffice di Google per dispositivi Android e iOS non metterà più a carico degli utenti una spesa mensile ed è gratuito per tutti , secondo una nuova decisione di Google. La notizia arriva da un post sul Google Drive Blog (“chiunque ama le cose gratis”) .

quickoffice3

Gli utenti devono possedere un account Google per accedere alle funzionalità di Quickoffice che permette agli utenti l’editing dei documenti di Microsoft Office su ogni dispositivo. In precedenza Quickoffice Pro era disponibile per iPhone e iPad a pagamento insieme con la versione Quickoffice Pro HD.

quickoffice2

 

In precedenza l’app era gratuita solo per i clienti che avevano adottato Google Apps for Business. Questa app gratuita di Google consente di creare e modificare documenti, fogli di calcolo e presentazioni di Microsoft Office . Accedendo all’ account Google si salva il lavoro in Google Drive, che offre fino a 15 GB di spazio di archiviazione gratuito e consente di accedere ai file da qualsiasi computer o dispositivo mobile.
Con Quickoffice e un account Google è possibile:
– Creare e modificare file di Word, Excel e PowerPoint, con vista anche di grafici
– Accedere ai file in Google Drive e sul dispositivo
– Aprire e visualizzare i file PDF
– Condividere i file tramite le cartelle di Google Drive precedentemente condivise
– Allegare file alle email
– Creare folder in formato Zip.

Le precedenti versioni dell’app vengono rimosse dai dispositivi. Un’altra notizia interessante è che gli utenti che entrano nei loro account Google in questi giorni a partire dalla nuova app per Android o iOS riceveranno successivamente una capacità di storage extra per la durata di due anni. A partire dall’acquisizione di Quickoffice nel giugno dello scorso anno Google ha proceduto a una serie di significativi miglioramenti dell’offerta Quickoffice. E’ possibile lavorare anche con i file delle versioni precedenti di Microsoft Office convertendoli in documenti Google o editandoli direttamente in Quickoffice. Il debutto di Quickoffice per iPad è del dicembre scorso con un chiaro obiettivo di permettere agli utenti aziendali delle Google Apps for Business di aprire ed editare i documenti da iPad. La stessa funzionalità per Android e iPhone è dell’aprile scorso.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore