Mondo Linux: Xandros acquisisce Linspire

Software

Anche il mercato legato al sistema operativo open source inizia a concentrarsi

Nella massima discrezione, Linspire, ovvero il produttore dell’omonima distribuzione Linux per pc individuali, è stata ceduta a un concorrente diretto come la canadese Xandros. Va notato come gli azionisti di minoranza, come lo stesso ex presidente di Linspire, Kevin Carmony, sono stati avvisati dell’operazione appena venti giorni prima della sua ufficializzazione, in conformità alla legge del Delaware, che non obbliga a convocare un’assemblea generale per prendere questo genere di decisioni.

In base al “memorandum of understanding”, Linspire cederà a Xandros tutti i suoi prodotti, ovvero Linspire, Freespire e la piattaforma di installazione Click’n’Run. La società cambierà anche nome, diventando Digital CornerStone.

Anche se le due società non hanno ancora confermato ufficialmente l’informazione alla stampa, Kevin Carmony ha denunciato sul proprio blog un’operazione pubblicitaria che vorrebbe da un lato mascherare una cattiva gestione dell’attuale management e dall’altro a tenere in vita due società in condizioni non proprio floride. In effetti, accettando la protezione di Microsoft contro eventuali mancati rispetti della proprietà intellettuale, sia Xandros che Linspire si sono attirati gli strali degli integralisti dell’open source e di una parte della stampa. Così, altri specialisti Linux come Ubuntu e Mandriva, hanno guadagnato quote di mercato proprio su loro terreno favorito, ovvero il personal computer.

Xandros, tuttavia, ha fatto di recente parlare di sé, grazie al successo degli EeePc di Asus, equipaggiati proprio con la sua distribuzione.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore