Versione 7.0 di AutoStore per i device Kyocera

MiddlewareSoftware

Il software di acquisizione AutoStore si arricchisce con più funzioni di sicurezza e routing documentale

Anche gli utenti italiani dei prodotti Kyocera possono ora fruire dello sviluppo della partnership tra l’azienda e Nuance: è disponibile nel nostro paese la release 7.0 di AutoStore, il software di acquisizione e gestione documentale sviluppato da Nuance, adattata per la piattaforma HyPAS dei dispositivi multifunzione di Kyocera. La collaborazione tra le due aziende è in essere da tempo, l’evoluzione di AutoStore porta miglioramenti soprattutto dal punto di vista della sicurezza e del routing nella gestione dei documenti acquisiti.

Dal punto di vista architetturale, AutoStore è una soluzione server-based che si interfaccia con varie sorgenti documentali – in primis in questo caso i multifunzione Kyocera – e trasferisce i documenti alle applicazioni di business, evitando la gestione manuale dei documenti stessi e quindi i relativi potenziali errori. AutoStore utilizza l’infrastruttura di rete esistente e struttura il lavoro in tre fasi: cattura, elaborazione e distribuzione dei documenti.

La cattura delle informazioni può avvenire dai sistemi multifunzione Kyocera, dispositivi mobili, e-mail, fax server, cartelle pubbliche condivise, siti FTP, applicazioni Microsoft Office, PC desktop, flussi di dati XML e molte altre sorgenti. Per quanto riguarda i multifunzione, l’adattamento per la piattaforma HyPAS permette di gestire l’avvio del flusso documentale direttamente dal pannello touch del dispositivo. L’interfaccia per il controllo del flusso e il flusso stesso sono delineati con il modulo Process Designer.

kyocera-autostore
L’architettura di AutoStore

I documenti acquisiti possono essere convertiti in PDF ricercabili o in altri formati (tra cui epub, RTF, XLS) e i loro dati trasformati con varie funzioni (riconoscimento codici a barre, elaborazione delle immagini, crittografia) e quindi passati a sistemi di gestione documentale. Le informazioni estratte dai documenti sono parallelamente rese disponibili in tempo reale su diversi canali e a differenti destinatari per i successivi processi di elaborazione.

Rispetto alla versione precedente, AutoStore 7 porta in particolare un miglioramento nella privacy per le informazioni sensibili contenute nei documenti digitalizzati, oscurandole automaticamente quando necessario. È anche in grado di rimediare a errori nel processo di scansione, che portano a immagini di bassa qualità, e dispone di alcuni nuovi elementi che semplificano la gestione di workflow anche complessi.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore