Microsoft e SAP, una partnership allargata per cloud, dati, mobility

ProgettiSistemi OperativiSoftwareSoftware vendorWorkspace

Sono tre le aree critiche toccate da SAP e Microsoft : cloud computing aziendale, interoperabilità a livello di dati , supporto a Windows e Windows Phone 8.1

Microsoft e SAP rinnovano la loro partnership globale in ambito cloud, mobilità e gestione dei dati , L’obiettivo è di portare valore ai clienti, ma anche di offrire nuove opportunità di business ai reciproci partner e svilupaptori. Sono tre le aree critiche toccate all’interno della partnership: cloud computing aziendale con certificazione delle applicazioni SAP su Azure, interoperabilità a livello di dati tra le applicazioni SAP e Microsoft Office (compresa la disponibilità di connettività tra la soluzione di BI BusinessObjects di SAP e Power BI di Microsoft) , supporto a Windows e Windows Phone 8.1 in ambito sviluppo.

SAP e Microsoft ritengono di raggiungere insieme il 75 per cento delle imprese mondiali , già loro clienti. E’ stato anticipato che entro la fine del trimestre in corso Microsoft e SAP supporteranno SAP Business Suite , SAP Business All-In-One , SAP Mobile Platform, SAP Adaptive Server Enterprise (SAP ASE) e l’edizione per sviluppatori di SAP HANA su Azure. Inoltre clienti e svilupaptori avranno a disposizione soluzioni SAP preconfigurate su Azure ultizzando il tool SAP Cloud Appliance Library .

Tra le funzionalità che sono in gioco e che dovrebbe fare gola alla clientela vi è la possibilità di utilizzare le soluzioni SAP secondo un modello pay per use su Azure riducendo i costi infrastrutturali e il TCO. Le risorse di Azure saranno al servizio delle applicazioni SAP con facilità di operare scalabilità secondo le richieste del momento.

Per le attività di Business Intelligence Excel sarà in grado di connettersi a BusinesObjects attarverso Power BI di Microsoft. Un nuovo SAP Gateway for Microsoft provvederà all’automazione dei processi di business consentendo l’accesso alle applicazioni e ai dati attraverso Office 365 e Azure. La nuova versione sarà pronta nella seconda metà dell’anno in corso.

Microsoft e la multinazionale tedesca svilupperanno azioni mirate di marketing anche verso gli sviluppatori. Le app per Windows e Windows Phone saranno gestite e messe al sicuro sia con SAP Mobile Secure che con Microsoft Intune.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore