Mega Grc si declina alla terza edizione

Software

La versione 3.0 della suite aiuta l’It manager a capire rapidamente quando e dove si originano i problemi nel sistema informativo

Mega ha investito sei milioni di euro in ricerca e sviluppo finalizzati a realizzare una soluzione che, integrando l’automazione delle procedure di Risk, Audit e Compliance su una piattaforma tecnologica web centralizzata e grazie a un’interfaccia utente semplice da utilizzare è particolarmente indicata per identificare, valutare e gestire complessivamente i rischi operativi dell’impresa.

Frutto dell’esperienza e del know how che Mega ha maturato attraverso l’attività legata all’Enterprise Architecture, e all’analisi dei processi, la capitalizzazione è confluita in Grc, acronimo di Governance, Risk e Compliance, la cui terza edizione assicura l’integrazione di metodologie e di controllo che oltre a risolvere i problemi connessi a una ridondanza dei dati, riesce ad abbattere i costi, semplificando anche le attività di analisi a supporto del Decision Support Systems. Una delle marce a valore aggiunto dell’ultima versione della piattaforma sta, secondo il portavoce aziendale, nella possibilità di evidenziare la storicità dei dati e degli interventi e di ogni singolo stadio della evoluzione, per risalire, appunto, anche alle singole responsabilità.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore