La nuova Java Platform Enterprise Edition 7 supporta HTML 5

ProgettiSoftwareSoftware vendorWorkspace

Oracle e la comunità Java Community Process (JCP) hanno annunciato la disponibilità di Java Platform Enterprise Edition 7 (Java EE 7) e del relativo Java EE 7 Software Development Kit

Java Enterprise Edition 7 (Java EE 7) ha fatto ufficialmente il suo ingresso nel mercato con la pubblicazione da parte di Oracle della piattaforma Java EE 7 e del relativo SDK che permette la creazione del software applicativo. Si tratta di due prodotti attesi tenuto conto che Java occupa il secondo posto tra i linguaggi di programmazione più popolari e resta il numero uno in ambiente aziendale.
“Java EE continua a essere immensamente popolare con una forte adozione da parte degli sviluppatori. Java EE 7 è una versione eccezionale, con interessanti aggiornamenti tecnologici che rispondono alle esigenze delle aziende moderne”, ha dichiarato Cameron Purdy, Vice President of Development di Oracle. “Oracle ha un notevole, diretto interesse nel successo di Java ed è fermamente impegnata a collaborare con la community per realizzare implementazioni di Java EE coerenti e con alti livelli di qualità e prestazioni”.

JavaEE_Future

Java EE 7 è il risultato di un lavoro di sviluppo che ha visto collaborare centinaia di ingegneri di oltre 30 società che fanno parte di Java Community Process (JCP) e della GlassFish Community. E’ stati ripensato per semplificare l’architettura delle applicazioni . Il supporto di tecnologie web avanzate come lo scambio dei dati attraverso lo standard JSON o WebSockets permette di creare dei front end web che fanno uso di HTML5.
Come si legge in una nota, Java EE 7 contiene nuove funzionalità che rispondono ai più severi requisiti aziendali, come la suddivisione dei lavori batch in blocchi gestibili per migliorare le prestazioni OLTP senza sperimentare interruzioni; la definizione di task concorrenti multithreaded per una superiore scalabilità; il miglioramento dell’allineamento dei Managed Beans (inclusi gli interceptor transazionali); e flessibilità e possibilità di scelta nella distribuzione di applicazioni transazionali.

Gli sviluppatori interessati a iniziare a lavorare immediatamente con Java EE 7 possono utilizzare NetBeans Integrated Development Environment (IDE) 7.3.1, che supporta le funzionalità di Java EE 7, inclusi HTML 5 ed Eclipse Kepler (4.3), di cui sono già disponibili early build che supportano Java EE 7.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore