La firma digitale sui dispositivi mobile con CoSign Web App

Software
Firma Digitale shutterstock_130923356

CoSign Web App permette ora di firmare i propri documenti da qualunque dispositivo. La soluzione è già disponibile in cloud, arriva a fine giugno per i clienti che preferiscono la soluzione on-premise

Arx è un provider di soluzioni per la firma digitale per le grandi aziende e tra le proposte di punta nel proprio portafoglio vanta CoSign, una soluzione di firma digitale facilmente integrabile direttamente nelle applicazioni in quanto in grado di ’embeddare’ la signature come record in ogni documento.

Tra i formati di file e applicazioni già supportate riportiamo a mero titolo esemplificativo Word. Excel, Outlook, Pdf e Pdf/A, InfoPath, il formato grafico Tiff e AutoCAD. Per quanto riguarda le soluzioni di content management e document management tra le applicazioni già supportate possiamo segnalare Oracle, Alfresco, SharePoint, ma anche in questo caso sono solo alcuni degli esempi.

Grazie a  questo sistema PSF (Portable Signature Format) quindi l’apposizione della firma sui documenti è correttamente armonizzata con i flussi di lavoro. Tra gli utilizzatori di CoSign. Arx vanta clienti del calibro della British Royal Navy, il Credit Suisse, Apax e Nasa, e infine il caso italiano del nostro Senato della Repubblica.

Arx CoSign Firma Digitale
Arx CoSign Firma Digitale, Windows Xp è ancora supportato

L’evoluzione della proposta attuale che si affianca a CoSign Central e CoSign Cloud si chiama CoSign Web App: in pratica rappresenta la declinazione della soluzione anche in ambito mobile, senza l’installazione di software lato client, con le stesse caratteristiche di integrazione nel proprio flusso di lavoro già conosciute.

Il produttore infatti spiega che è sufficiente caricare i documenti direttamente dal computer, dal dispositivo mobile o dal servizio di cloud storage in uso, inclusi Box , Google Drive , DropBox o SkyDrive; non solo, la nuova feature può inoltre essere integrata senza problemi a qualunque applicazione web. La soluzione proposta da Arx lavora senza conservare i documenti se non per qualche secondo e per questo garantisce il livello più alto di sicurezza.

In Italia la soluzione è distribuita da itAgile, che la mette già a disposizione in versione cloud-hosted, arriva a fine giugno la proposta on-premise.

 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore