Hp prepara la concorrenza a Vista… con Linux

Software

Alcune indiscrezioni fanno pensare che il big californiano stia preparando un nuovo sistema operativo per desktop

Per far fronte alle lacune di Windows Vista, Hp avrebbe in mente di sostituire il sistema operativo di Microsoft con uno sviluppo in proprio, un ambiente pensato per le postazioni di lavoro e basato su Linux. A rivelarlo è il settimanale Business Week, che cita tre fonti anonime, che lavorano all’interno dell’azienda leader dell’It mondiale. Secondo questi informatori, l’Os alternativo sarebbe un Linux modificato per avere un aspetto estremamente intuitivo agli occhi dei singoli utenti.

Ufficialmente, Hp ha smentito questa eventualità, ma il proprio dipartimento tecnico è perfettamente conscio delle reazioni del mercato all’ultimo sistema operativo di Microsoft, così come della crescente domanda di semplicità d’uso, necessaria per sfruttare al meglio le tecnologie a disposizione. Interrogato sul tema, un portavoce dell’azienda non ha negato che ci siano gruppi di persone, in ambito tecnico, pronti con qualche idea su come rimpiazzare Vista, ma Hp non sta ufficialmente finanziando equipe di R&D impegnate su questo fronte.

La società ha lanciato circa nove mesi fa un gruppo impegnato a studiare la “customer experience”, guidato da Susie Wee, ex ricercatrice degli Hp Labs. Questa entità ha già lanciato alcuni prodotti che prevedono un sovrastato software indirizzato a risolvere alcuni inconvenienti del sistema operativo di Microsoft. Fra questi, c’è Voodoo Envy, un concorrente diretto del Macbook Air di Apple, dotato di un sistema operativo Linux che si installa in cinque secondi, per lanciare applicazioni come Skype o la lettura di un Dvd. Potrebbe essere questa la base per la nuova sfida di Hp nel mondo degli Os.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore