Microsoft porta su Dynamics CRM il Fantacalcio per le vendite

Erp e CrmSoftware

Dynamics CRM integrerà le funzioni di FantasySalesTeam, una piattaforma di “gamification” per le attività di vendita. E in prospettiva non solo quelle.

Microsoft ha acquisito Incent Games e la sua FantasySalesTeam, una piattaforma di “gamification” che sarà aggiunta ai servizi di Dynamics CRM e che in estrema sintesi implementa una competizione in stile Fantacalcio come forma di incentivo alle attività di vendita. Il valore portato da questa soluzione – ha spiegato Bob Stutz, Corporate Vice President per Microsoft Dynamics CRM – è che i classici programmi di incentivo alle vendite hanno un’efficacia limitata: quando i venditori coinvolti si accorgono che a primeggiare sono sempre i soliti, perdono interesse al programma perché sanno che non riusciranno a colmare il divario con i primi.

FantasySalesTeam, secondo Microsoft, è una soluzione creativa al problema. L’approccio è molto simile a quello del Fantacalcio o di qualsiasi altro “fantasy sport”, la peculiarità è che qui i giocatori sul campo (virtuale) sono i venditori e che il punteggio loro assegnato periodicamente o in occasione di eventi particolari è legato a metriche di vendita che l’azienda definisce all’inizio del gioco. FantasySalesTeam può interfacciarsi con i sistemi gestionali (tra cui, ovviamente, Dynamics CRM) e così i punteggi sono assegnati automaticamente. Ogni “giocatore” ha sempre presente il suo rendimento e la sua posizione rispetto agli altri e rispetto ai bonus che fanno parte della competizione.

FantasySalesA differenza dei soliti programmi di incentivo alla vendita, in FantasySalesTeam possono giocare non solo i venditori ma anche gli altri dipendenti dell’azienda. Questi, sempre in stile Fantacalcio, possono assemblare una squadra di venditori e creare così una competizione parallela al programma di vendite vero e proprio. Secondo Stutz questo spinge “sia la competizione sia la collaborazione, creando un cambiamento culturale positivo e di impatto“. L’idea è che tutti sentano di aver investito nelle capacità di vendita dei colleghi e quindi si sentano più coinvolti. L’approccio a squadre serve anche a mantenere coinvolti i venditori che non riescono a essere tra i migliori: una squadra ha bisogno dell’apporto di tutti.

Nei prossimi mesi FantasySalesTeam sarà integrato nelle funzioni di Dynamics CRM e Stutz sottolinea che c’è il potenziale per applicare il suo approccio anche a settori diversi dalle vendite. In effetti il punto chiave sta semplicemente nel definire le metriche su cui basare uno schema di punteggi e premi, metriche che devono essere poi calcolate automaticamente a partire dai dati presenti nella piattaforma gestionale o di CRM.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore