Conosci l’ERP postmoderno? Te lo descrive Gartner

EnterpriseErp e CrmFisco e FinanzaSoftware

Secondo Gartner le piattaforme di Enterprise Resource Planning devono evolvere verso un ERP postmoderno ibridato con il cloud

Dichiara un report di Gartner: mentre dilagano sul mercato le alternative alle applicazioni monolitiche e on premises di enterprise resource planning (ERP) e le applicazioni aziendali continuano a maturare , i CIO deve prendere provvedimenti per indirizzare la realtà di un sistema di ERP di tipo legacy.

Nel rapporto gli analisti di Gartner parlano di un sistema ERP in via di smantellamento per la ricostruzione di un ERP postmoderno che realizza un ambiente federato, più disaccoppiato con molte delle sue funzionalità che provengono ormai dai servizi cloud o da quelli di specialisti di outsourcing. Ma c’è di più: il concetto stesso di un un’unica suite ERP che va incontro a tutte le necessità aziendali è ormai superato ed è stato sostituito da un approccio di tipo ibrido alle applicazioni ERP che combina un insieme di soluzioni puntuali via cloud con un piccolo nucleo di funzioni centrali on premises , come i servizi finanziari e manifatturieri.

In questo contesto secondo Gartner l’ERP di tipo ibrido sarà la norma entro cinque anni. La necessità di essere agili nelle risposte al mercato ha portato l’ implementazione di ERP ad alta per personalizzazione in un vicolo cieco creando un sottoinsieme di ERP legacy con cui alla fine bisogna fare i conti. Le grandi organizzazioni che per prime hanno adottato una politica di eccessive personalizzazioni dei loro sistemi ERP si trovano alle prese con esigenze di business che richiedono minori costi e maggiori funzionalità,esattamente quanto viene offerto dalle applicazioni cloud. In questo momento di trasformazione verso l’ERP ibrido tuttavia l’adozione di servizi cloud per alcuni componenti non garantisce una riduzione del TCO . Al contrario il total cost of ownership potrebbe in realtà aumentare.

Entro la fine del 2018 almeno il 30 per cento delle aziende che operano nei servizi sposteranno la maggior parte delle loro applicazioni ERP nel cloud ed entro la fine del 2017 il 70 per cento delle organizzazioni che adotteranno un ‘approccio ibrido all’ERP non otterranno un corretto rapporto tra costi e benefici se i servizi cloud adottati non saranno in linea con le prospettive di business. Il pericolo di una frammentazione dei servizi e di una diluizione del valore delle soluzioni adottate è sempre in agguato.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore