È arrivato OpenSuse 11.0

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Novell ha rilasciato ufficialmente l’ultima versione della piattaforma Linux

Sponsorizzato da Novell e Amd, il progetto OpenSuse è decollato tre anni fa. L’ultima versione, che ha raggiunto lo status .11, ha rivisitato completamente alcune impostazioni, a partire da un’installazione semplificata, una gestione migliorata del suono e più veloci pacchetti di management. Anche il corredo applicativo è stato arricchito: OpenSuse 11.0, infatti, comprende OpenOffice 2.4 e il multimedia player Banshee.

Secondo le fonti ufficiali, l’ultima edizione della piattaforma opensource sarà un’esperienza davvero entusiasmante per i fan di Linux sia a livello utente che per tutta la comunità di sviluppatori. Gli interessati possono scegliere diverse opzioni per installare OpenSuse 11.0: per gli ambienti desktop Gnome o Kde è possibile utilizzare la modalità Cd che consente al sistema operativo di girare senza alterare i pc oppure scegliere la modalità Dvd che include entrambe le versioni. Entrambe le modalità prevedono 90 giorni di supporto, manualistica e un Dvd con l’elenco dei distributori da cui è possibile acquistare la soluzione tramite il canale Novell.

Tra le anticipazioni si segnala per l’anno prossimo la declinazione aziendale della soluzione, dal nome quasi prevedibile Suse Linux Enterprise 11, basata per l’appunto su OpenSuse 11.0.

Read also :