È disponibile Windows 8.1

Sistemi OperativiSoftwareWorkspace

La nuova versione di Windows OS propone molte novità , ma conferma alcune perplessità funzionali e d’uso

Microsoft ha annunciato la disponibilità in tutto il mondo di Windows 8.1, primo aggiornamento del sistema operativo Windows 8. In oltre 230 mercati e in 37 lingue, gli utenti in possesso di un dispositivo Windows 8 possono scaricare online l’aggiornamento gratuito direttamente dal Windows Store. Windows 8.1 sarà disponibile anche sui nuovi dispositivi e in confezione software stand-alone a partire dal 18 ottobre nei punti vendita di tutto il mondo. Windows 8.1 segna anche l’introduzione di una serie di dispositivi per i consumatori e le aziende sia tablet che soluzioni 2 in 1.

Windows 8 1 Personalized Start screen_light

Windows 8.1 offre una serie di perfezionamenti in termini di personalizzazione e miglioramenti funzionali.
I consumatori possono scegliere come iniziare la loro esperienza Windows – visualizzando la schermata Start o partendo direttamente dal desktop Windows di sempre – mentre tutti i device Windows si sincronizzano grazie all’account Microsoft. Il pulsante Start viene ripristinato come elemento di navigazione familiare.
Il nuovo Bing Smart Search consente ora di trovare qualsiasi elemento sul dispositivo o sul Web in un’unica visualizzazione.
Windows 8.1 è dotato del nuovo Internet Explorer 11 con preferiti e impostazioni sincronizzati su tutti i dispositivi Windows 8.1. Windows 8.1, inoltre, offre supporto nativo per la stampa 3D: supporto plug-and-play per le stampanti 3D, possibilità di stampare comodamente lavori 3D dalle app e supporto dei formati dei file 3D.
Windows 8.1 permette di visualizzare e utilizzare contemporaneamente fino a quattro app, modificare le dimensioni delle finestre di ogni app sullo schermo, avviare un’applicazione da un’altra app e utilizzare più monitor per consentire agli utenti di visualizzare il desktop o le app del Windows Store su uno o su tutti i monitor. Grazie a SkyDrive, gli utenti possono creare, modificare, salvare e condividere file, ovunque si trovino e su qualsiasi dispositivo. Il nuovo design del Windows Store migliora la presentazione delle app e semplifica il download delle applicazioni . Con Windows 8.1, le app vengono aggiornate automaticamente di default.

L’attesa per Windows 8.1 e ( forse) i problemi con Windows 8 sono finiti o almeno indirizzati .Ma restano alcune funzionalità che gli utenti volevano e non hanno trovato. Il processo di aggiornamento sembra facile per la maggior parte degli utenti della precedente versione dell’OS , comunque gratuito.Per gli altri la sola versione di Windows che è possibile aggiornare ( a pagamento) resta Windows 7. L a buona notizia è che Microsoft ha lavorato sulla curva d’apprendimento di Windows con help sensibile al contesto e una nuova app addetta ai suggerimenti su come usare la nuova versione esplorando ogni angolo ( è il caso di dirlo) del desktop. La nota questione del bottone Start è stata parzialmente risolta , ma lo Start di Windows 7 è andato per sempre. Altri suggerimenti delgi utenti hanno fatto la loro apparizione.

E’ possibile eseguire il boot direttamente nel desktop come nella versione Windows 7. Molte app poi porteranno direttamente al Desktop prima di aprirsi. Poi ognuno può ora scegliere quali programmi di default desidera. Di nuovo torna la scelta aperta tra Explorer e altri browser come programma di default. Miglioramenti anche per la gestione dei Tiles di interfaccia.

Ma gli esperti fanno notare altri problemi non messi a punto. Il primo è il supporto di POP 3 nel programma di email. A meno di non usare Outlook.com e installare il programma Outlook di Office.

Ulteriori informazioni su Windows 8.1 sono disponibili su http://blogs.windows.com/international/b/italy/archive/2013/10/17/windows-8-1-200-arrivato.aspx

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore