Corel acquisisce Parallels

OfficeSoftware

Corel acquisisce Parallels e promette investimenti significativi per favorirne l’ulteriore diffusione anche attraverso una significativa integrazione dell’offerta con il proprio portafoglio software

Corel (l’azienda canadese che sviluppa software in diversi ambiti e per diversi sistemi operativi) ha annunciato l’acquisizione di Parallels e di tutte le sue attività.

Quest’ultima, Parallels, è conosciuta soprattutto per il suo prodotto di punta omonimo che permette la migliore esperienza possibile del sistema operativo di Microsoft e delle applicazioni Windows su un Mac, con Parallels Desktop, i Toolbox per Windows e Mac, Parallels Access, Mac Management per Microsoft SCCM e Remote Application Server.

Corel si impegna con investimenti significativi per ampliare le possibilità commerciali di Parallels, sfruttando il portafoglio clienti di entrambe le aziende che insieme vanteranno un portafoglio importante oltre l’ambito dei software di grafica (CorelDraw) e della gestione file/utilities (WinZip, ClearSide, MindManager) su diversi sistemi operativi.

Parallels Desktop 14 - Il monitoraggio delle risorse
Parallels Desktop 14 – Il monitoraggio delle risorse

Corel ha basato il suo successo sin dagli anni ’90 sulla suite di grafica CorelDraw, l’abbiamo conosciuta per WordPerfect e poi abbiamo seguito le sue acquisizioni nel tempo, tra cui per esempio quella di Roxio.

Negli ultimi tempi l’azienda è balzata agli onori delle cronache per aver perso una querelle con Microsoft proprio in relazione all’interfaccia di Corel Home Office troppo simile a Office.

Ora Vector Core sarà impegnata a investire in Parallels la cui base utenti è molto ampia, sarà da comprendere quali saranno le sinergie che le due aziende saranno in grado di mettere in campo.

I termini dell’acquisizione non sono stati divulgati, ma voci autorevoli segnalano che la transazione sarà una transazione di cassa. Il primo passo dopo l’acquisizione sarà probabilmente un’offerta di software come servizio integrata con la proposta Corel per agevolare l’espansione della proposta Parallels.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore