Con Beehive, Oracle si dà alla collaborazione

Software

Dall’annuale OpenWorld di San Francisco, arriva la novità di una piattaforma completa di servizi collaborativi

Charles Phillips, presidente di Oracle, ha consacrato alle applkicazioni la versione autunnale dell’OpenWorld, in svolgimento a San Francisco. Lì, peraltro, si sono concentrati i più importanti investimenti della casa di Larry Ellison degli ultimi anni. Tutte le piattaforme entrate nella famiglia, dal Crm ex Siebel agli Erp di PeopleSoft e JdEdwards, stanno regolarmente evolvendo, per preparare il terreno al futuro prodotto integrato Fusion.

A creare un po’ di sorpresa, ha pensato l’annuncio di Beehive, una piattaforma completa di servizi di collaborazione, presentata mettendo l’accento sull’integrazione dei differenti tool contenuti e sulla gestione sicura degli accessi. La suite va a fare concorrenza alle analoghe soluzioni di lavoro collaborativo proposte da Ibm Lotus, Microsoft e Novell, contro le quali schiera una ricca schiera di funzioni, che vanno dalla e-mail all’insta messaging, passando per voce, gestione delle presenze, videoconferenza, agenda, tool di ricerca, casella vocale, blog e wiki.

Destinata soprattutto ai clienti Oracle (delle grandi imprese, in particolare), Beehive presenta l’interesse di potersi inserire in un processo verticale per poter attivare funzioni collaborative quando necessario. Il prodotto, fra l’altro, si può utilizzare partendo da un client Microsoft Outlook o di messaging Imap. La soluzione va a rimpiazzare la vecchia Oracle Collaboration Suite e fa un passo avanti in termini di apertura, poiché è basata su standard, orientati all’Enterprise 2.0 e conformi alle esigenze di governance, grazie a tool di sicurezza integrata.

Fra le altre novità di OpenWorld, si può citare la versione 12.1 di e-Business Suite, l’Erp nato in casa Oracle, che presenta innovazioni come la gestione dei prezzi, la pianificazione del rinnovamento dei pezzi danneggiati e la modellizzazione degli scenari per la supply chain. Nuove funzioni anche per Jde Enterprise 9.0 e per Siebel 8.1. A complemento di quest’ultimo software, sono stati annunciato Sales Campaign e Sales Library, entrambi dotati di funzioni di social networking (tag, commenti, note, condivisione di contenuti), uno per aumentare i tassi di ritorno delle campagne marketing, l’altro per costituire documentazioni commerciali.

Oracle ha presentato anche due package di integrazione (Aia), che introducono componenti applicative per i settori delle assicurazioni e della fornitura di energia. Questi strumenti si propongono di facilitare la creazione di applicazioni composite, ma possono anche essere utilizzati con l’application server WebLogic, divenuto il contenitore Java ufficiale di Oracle.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore