Apple perde deve pagare 31 milioni di dollari a Qualcomm

Big DataCollaborationData storageSoftware

Secondo il tribunale di San Diego, Apple avrebbe violato tre brevetti Qualcomm per tre iPhone. E’ stata ritenuta colpevole e dovrà pagare

Apple perde e deve pagare Qualcomm. Una giuria presso il tribunale di San Diego ha rilevato che Apple ha violato non meno di tre brevetti di Qualcomm in alcuni iPhone, lasciando al giudice il compito di dichiarare che Apple ora deve a Qualcomm 31 milioni di dollari. Secondo The Inquirer, “La campagna in corso da parte di Qualcomm per le violazioni dei brevetti non è altro che un tentativo di distrazione dalle questioni più importanti che devono affrontare nelle indagini sulle loro pratiche commerciali nella corte federale degli Stati Uniti e in tutto il mondo“, ha affermato Apple.

Non sorprende che il consigliere generale di Qualcomm, Don Rosenberg, abbia preso una decisione un po ‘diversa: “Il verdetto unanime della giuria è l’ultima vittoria nel nostro contenzioso sui brevetti in tutto il mondo diretto a ritenere Apple responsabile per l’utilizzo delle nostre preziose tecnologie senza pagare per loro”.
“Le tecnologie inventate da Qualcomm e da altri hanno permesso a Apple di entrare nel mercato e avere così tanto successo. I tre brevetti scoperti in questo caso rappresentano solo una piccola parte del prezioso portafoglio di Qualcomm di decine di migliaia di brevetti Siamo contenti che i tribunali di tutto il mondo stiano rifiutando la strategia di Apple di rifiutarsi di pagare per l’uso del nostro IP. “

Apple

I brevetti si riferiscono a tre parti dell’iPhone che si sentono abbastanza secondarie in isolamento, ma tutte si aggiungono al buon funzionamento di un telefono che non getterete al muro per la frustrazione. Un brevetto consente ai telefoni di connettersi rapidamente a Internet una volta acceso, un altro aiuta con l’efficienza della batteria e l’elaborazione grafica, mentre il terzo riguarda la gestione del traffico che aiuta le app a scaricare più velocemente. Mentre aspettiamo ancora un verdetto sul fatto che Qualcomm sia anticompetitivo nei suoi rapporti, la situazione principale prenderà il via il prossimo mese quando le due realtà si incontreranno di nuovo per discutere sui pagamenti delle royalty.
In breve, è probabile che le richieste di ferie da parte di entrambi gli uffici legali di Qualcomm e di Apple vengano rifiutate per il prossimo futuro.

Read also :