BMC Software presenta le nuove applicazioni per i servizi digitali in azienda

Software

Bmc Software aggiorna la propria offerta IT System Management con MyIT 2.0 e la soluzione Remedy su piattaforma Salesforce.com

L’adozione di strumenti per lavorare in mobilità e di conseguenza le sfide del Byod e le potenzialità del cloud hanno letteralmente rivoluzionato non solo le possibilità di essere produttivi ovunque, ma anche le procedure aziendali.

Allo stesso modo, soprattutto nelle grandi aziende ricerche di mercato recenti evidenziano come l’84% dei dipendenti a livello globale perde in media 18 ore al mese a causa di problemi correlati all’IT (Forrester Consulting Feb 2013), con un impatto del valore di   3.700 dollari l’anno per ogni dipendente interessato, per un totale di 100 miliardi di dollari ogni anno per le aziende Fortune 100.

BmcSoftware_Remedy_1
L’adozione di dispositivi mobile in azienda ha moltiplicato le criticità di gestione che il dipartimento IT deve risolvere. Bmc propone nuove soluzioni software cloud based

Per questo BMC Software allinea la propria offerta software al soddisfacimento di queste problematiche, non a caso sotto la denominazione ‘The New IT’, e propone nuovi applicativi per la produttività e la gestione dei servizi nelle aziende. Nel concreto si tratta di tre nuovi prodotti, BMC MyIT 2.0, BMC AppZone 2.0 e BMC Remedyforce Winter 14, che agevolano da un lato il lavoro dei comparti IT aziendali, dall’altro assicurano agli utenti un’esperienza anche in ufficio allineata a quella oramai consueta esperita con le app dei più comuni servizi cloud e social.

Così MyIT 2.0 serve ai dipendenti per risolvere problemi tecnici di routine con un confronto diretto e immediato con il comparto IT, ma permette anche la condivisione di informazioni e risposte su problematiche di lavoro navigando attraverso le diverse risorse dell’azienda. Con AppZone invece BMC Software offre ora la possibilità di costituire una via di accesso centrale facile e veloce alle applicazioni aziendali, siano esse in cloud, mobili, custom o sul desktop, è possibile quindi anche la costituzione di una sorta di vero e proprio appstore aziendale, accessibile via cloud, come via desktop.

BmcSoftware_Remedy_3
L’apertura di un ticket con RemedyForce di Bmc Software

E infine, la terza proposta Remedyforce aiuta le aziende a fornire una gamma di servizi, dal semplice helpdesk a servizi aziendali digitali trasformazionali in linea con l’esperienza agile tipica delle interfacce dei dispositivi mobile. La soluzione di IT Service Management si basa ovviamente sulla piattaforma cloud Salesforce.com e controlla da un livello superiore AppZone e MyIT.

Dal punto di vista pratico MyIT 2.0, spiegano in Bmc Software, vuole somigliare alla praticità tipica dei chioschi di assistenza, ma attivabile con i gesti oramai consueti del touch e del drag&drop. In azienda ogni unità con in carico un progetto può facilmente organizzare il proprio chiosco, come un micro sito, dove i partecipanti possono richiedere e trovare in modo veloce le risposte alle proprie domande, ricondividendo le soluzioni. MyIT 2.0 in pratica declina come servizio, modalità esperienzali di assistenza, e condivisione delle informazioni, tipiche anche del mondo social.

Compagno naturale di MyIT 2.0 è Remedyforce con l’integrazione di  componenti di notifica e di stato del sistema che offrono una conoscenza in tempo reale dei problemi e delle interruzioni di servizio e permettono al responsabile IT di fornire risposte immediate alle criticità allo stesso tempo monitorandole.

 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore