Autodesk si prende Tinkercad per la progettazione 3D su Web

Software
Autodesk

Tinkercad, la cessazione delle cui attività era già stata annunciata, prosegue le sue attività sotto il cappello di Autodesk, che inserisce il tool per la progettazione 3D tra le proprie soluzioni consumer

E’ definitivo l’accordo tra Autodesk e Tinkercad, la software house californiana, che ha sviluppato l’omonimo software di progettazione 3D che entrerà così nel portafoglio delle soluzioni Autodesk. L’acquisizione mira infatti ad ampliare la famiglia di app Autodesk 123D. I fondatori e creatori dell’azienda Tinkercad –  Kai Backman, Co-founder & CEO e Mikko Mononen, Co-founder & Technical Lead – avevano già annunciato la cessazione dell’attività e la fine della community, che invece proseguiranno l’attività con il nuovo cappello. Kai Backman ha infatti commentato: ““Siamo entusiasti di aver raggiunto un accordo con Autodesk, la quale saprà garantire un solido e brillante futuro per Tinkercad. Con Autodesk condividiamo l’obiettivo di potenziare studenti, maker e progettisti con un software accessibile e semplice da utilizzare, e grazie alla sua presenza globale e all’esperienza maturata nella democratizzazione della progettazione, siamo fiduciosi nelle capacità dell’azienda di presentare Tinkercad  a un nuovo pubblico”. Il tool Tinkercad cadrà nel portafolio delle soluzioni più consumer dell’azienda e l’accordo, transazione compresa, sarà concluso entro i prossimi 30 giorni.

I commenti sull’accordo, da parte del management di Autodesk, confermano indirizzi e strategia. Spiega Samir Hanna, vice president consumer products di Autodesk: “Tinkercad è la naturale estensione della famiglia Autodesk 123D e delle altre nostre app e servizi per il mondo consumer,  in quanto il servizio è già utilizzato insieme ai prodotti Autodesk. Diamo quindi il benvenuto alla comunità Tinkercad e continuiamo a perseguire la nostra missione per rendere accessibile a chiunque la progettazione 3D”.

I punti di forza della soluzione TinkerCad sono individuabili nella velocità di progettazione delle idee che è poi possibile stampare grazie alle nuove printer 3D, TinkerCad mette a disposizione spazio cloud per la pubblicazione dei progetti, Shapes – ovvero oggetti e forme predefinite facilmente assemblabili e riaggregabili, la possibilità di progettare direttamente su Web con Html 5, la possibilità di importare file di progettazione 2D e 3D per la rielaborazione dei progetti, l’ampia varietà di formati di esportazione. La soluzione può essere provata gratuitamente direttamente da questa pagina Web.

TinkerCad
Una vista di cosa è possibile progettare velocemente con TinkerCad ora acquisita da Autodesk

 

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore