RSA si rafforza sul fronte Identity Management con l’acquisizione di Aveksa

AcquisizioniEnterpriseSicurezza

RSA continua sulla linea di un approccio alla sicurezza guidato dall’intelligence sui dati

EMC potenzia la sua divisione per la sicurezza RSA con l’acquisizione di Aveksa, che fornisce soluzioni di Identity and access management (IAM) . RSA sta costruendo una strategia di sicurezza guidata dai big data e in questa linea lavora Aveksa che si basa sull’analisi e la profilazione per assicurare che solo gli utenti autorizzati possano accedere agli asset aziendali. Il software di Aveska inserito nei sistemi di intelligence di RSA e in particolare nella sua soluzione di Security Analytics potrebbe trovare in impiego affidabile nel rilevamento delle minacce.

Commenta Art Coviello, RSA Executive Chairman and Executive Vice President , “Senza l’intelligence che permette di avere una visione d’insieme su ciò a cui gli utenti dovrebbero o non dovrebbero avere accesso, gli strumenti tradizionali che semplicemente automatizzano IAM lasciano le organizzazioni esposte a rischi di violazioni di dati e mancanza di conformità alle normative. Insieme, RSA e Aveksa supporteranno i clienti nel superare queste sfide”. Aveksa opererà sin da subito all’interno di RSA, la divisione di sicurezza di EMC, nel gruppo Identity Trust Management, integrando tecnologia innovativa ed esperienza per supportare la divisione nell’offrire soluzioni sempre all’avanguardia per la gestione delle identità e degli accessi in ambito cloud, mobile ed enterprise. I termini dell’accordo non sono stati resi pubblici.

Le soluzioni Aveksa aiutano a definire i profili degli utenti e gestirne le identità, consentendo ai clienti di continuare a costruire “perimetri situazionali” che rafforzano la sicurezza quando e dove gli utenti interagiscono con dati e risorse aziendali. Come per RSA, le soluzioni di Aveksa sono fruibili per clienti di ogni dimensione, nel settore finanziario, sanitario, dell’energy/utility, delle telecomunicazioni, dei trasporti e manifatturiero così da poter soddisfare un’ampia gamma di esigenze in ambito identity management. Aveksa propone soluzioni complete – si estende ai sistemi IT multipli ed eterogenei per sistemi on-premise e SaaS, ed è pensata per essere facilmente integrata in un’infrastruttura aziendale.

Ovum applaude alla partnership e crea per lo IAM il nuovo nome di Identity as a service (IDaaS)

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore