RSA Security Analytics , i big data al servizio della sicurezza

Big DataData storageSicurezza

Basato sulla architettura di NetWitness, Security Analytics di RSA riunisce SIEM, Network Forensics, e analisi dei Big Data in un’unica piattaforma

RSA ha annunciato con Security Analytics uno strumento per l’analisi in tempo reale di grandi quantità di dati provenienti dalle informazioni relative alla sicurezza e al business allo c scopo di determinare se un’organizzazione è sotto attacco , specialmente sotto minaccia di perdere informazioni confidenziali. Basato sulla architettura di NetWitness ( il prodotto precedente per la gestione delle minacce) Security Analytics riunisce SIEM, Network Forensics, e analisi dei Big Data in un’unica piattaforma, che sarà alla base della nuova generazione dei Security Operation Center (SOC). E’ in grado di lavorare insieme a enVision , mentre il data base open source Hadoop è un altro componente del nuovo prodotto. Security Analytics viene commercializzato come appliance .

L’integrazione tra piattaforme Big Data e metodi di analisi all’interno degli strumenti di security rappresenta un significativo passo avanti nel modo di intendere la sicurezza. In questo modo, la piattaforma RSA Security Analytics permette di ottenere una visibilità senza precedenti, sfruttando piattaforme Big Data e metodi avanzati di analisi in grado di identificare attività ad alto rischio, combattere le minacce avanzate e raggiungere gli obiettivi di conformità. La nuova piattaforma è pensata per identificare i rischi nel momento stesso in cui si verificano, riducendo così il tempo necessario per le investigazioni. Inoltre, grazie alla possibilità di identificare meglio i rischi che nascono sia all’interno che all’esterno dell’azienda, le organizzazioni possono difendere meglio le proprie risorse digitali, comprese le proprietà intellettuali e gli altri dati sensibili, riducendo il tempo e i costi legati alla gestione delle minacce ed alla reportistica di conformità

Grazie all’integrazione con la piattaforma   Archer GRC e la suite Data Loss Prevention (DLP), e alla capacità di unire dati generati da altri prodotti, gli analisti possono utilizzare il contesto aziendale per assegnare priorità e allocare le risorse in base alle minacce che rappresentano i rischi maggiori.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore