RFID, eppure si muove

Sicurezza

Le opportunità dell’identificazione a radiofrequenza stanno nel miglioramento dei processi produttivi, nella Supply Chain, nel tracking delle merci e nella capacità di seguirle nei loro movimenti, nella tracciabilità e nella sicurezza dei prodotti, nella protezione da contraffazioni e frodi.

Un volto inaspettato della tecnologia è che ha funzionato per molte aziende che l’hanno adottata come una cartina di tornasole che, nel corso della sua adozione, ha reso trasparenti inefficienze e punti morti nella catena del processo produttivo che creano costi e vanno risolti. Tuttavia a differenza di altri tecnologie IT più mature, in ambito RFID l’innovazione non deve essere solo di processo, ma anche di prodotto, e fortunatamente è una parte non troppo intrusiva dell’innovazione di processo. I dati IDC confermano che le aziende italiane sono restie ad essere innovative. Anche in questo settore l’Italia spende meno della media europea, soprattutto nelle aziende con meno di 100 dipendenti. Come al solito si investe più nella manutenzione che nello sviluppo di nuovi processi. Come insegna il mercato americano, le opportunità dell’identificazione a radiofrequenza stanno nel miglioramento dei processi produttivi, nella Supply Chain, nel tracking delle merci e nella capacità di seguirle nei loro movimenti, nella tracciabilità e nella sicurezza dei prodotti, nella protezione da contraffazioni e frodi.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore