Qualys Cloud Platform nel cuore delle soluzioni IBM X-Force Red

Security managementSicurezza
Security Sicurezza

La partnership prevede che IBM X-Force Red includa Qualys Cloud Platform nella propria soluzione X-Force Red Vulnerability Management Services (VMS)

Due attori IT e una partnership importante per agevolare le aziende ad individuare, riconoscere, classificare ed eliminare i pericoli portati dalle vulnerabilità: parliamo di Qualys e IBM X-Force Red. Quest’ultimo è un team di professionisti, specializzati nei test di sicurezza che lavora per fornire servizi di test agili, indipendenti e proattivi.

Così, il portale IBM X-Force Red è una piattaforma basata su cloud per i clienti e i professionisti IBM X-Force Red che offre una vista in tempo reale delle attività di test correnti, delle vulnerabilità identificate su tutte le risorse e dello stato generale del programma di test gestito IBM.

Philippe Courtot - CEO Qualys
Philippe Courtot – CEO Qualys

Dall’altra parte c’è Qualys, fornitore di soluzioni di sicurezza e conformità basate su cloud, con oltre 10mila clienti in 130 Paesi, che ha come fiore all’occhiello del proprio portafoglio la Cloud Platform. Una struttura con oltre 15 app in cloud dedicate alla sicurezza e alla compliance.

La partnership ora prevede che IBM X-Force Red includa Qualys Cloud Platform nella propria soluzione X-Force Red Vulnerability Management Services (VMS). Significa che X-Force Red implementerà Qualys Cloud Agent e le Cloud Apps negli ambienti client a livello globale, per una gestione delle vulnerabilità che sfrutti le potenzialità della visibilità continua di cui dispone Qualys unitamente all’expertise del team X-Force Red.

Inoltre X-Force Red VMS utilizzerà Qualys Cloud Platform anche per estendere la visibilità a livello security e compliance su auto con connessioni IoT, per i test applicativi e di rete. Le sinergie così create prevedono che X-Force Red offrirà Cloud Platform al proprio network di clienti strategici Global 2000 in outsourcing.

Cloud Agent permette una visibilità globale immediata di tutti gli asset IT – inclusi utenti in mobilità, istanze cloud effimere e sistemi virtuali – e rende disponibili dati aggiornati sulla configurazione delle risorse per garantirne lo stato di sicurezza e conformità.
Cloud Agent, che comunque prevede un agent minimo installato sugli endpoint, estende le funzionalità dei servizi Qualys Cloud Platform a tutte le risorse IT aziendali.

La speciale architettura di Cloud Agent semplifica in modo importante le operazioni di rilevamento e monitoraggio delle risorse, così come la gestione di sicurezza e compliance in ambienti cloud altamente dinamici come IBM Cloud, Amazon EC2 e Microsoft Azure.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore