Per l’autenticazione a rischio Vasco acquisisce Risk IDS

Sicurezza

Risk IDS fornirà a Vasco tecnologie di autenticazione risk-based e un motore decisionale per una migliore intercettazione delle frodi

Vasco Data Security International ha stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione di Risk IDS , fornitore di prodotti di autenticazione risk-based per l’intera comunità bancaria, che offre soluzioni per la gestione del rischio nelle transazioni online e soluzioni decisionali di autenticazione intelligente.
Cuore tecnologico delle soluzioni di Risk IDS è la Dynamic Challenge Platform, piattaforma progettata per valutare il profilo dell’utente che richiede l’accesso al sistema e determinare il profilo di rischio associato alla transazione. Un motore di analisi utilizza le regole e le tecniche statistiche per migliorare la rilevazione delle frodi in tempo reale. Vasco integrerà la tecnologia di autenticazione risk-based di Risk IDS nelle future offerte di prodotti.

L’autenticazione risk-based garantisce un processo di autenticazione più flessibile e consente infatti all’applicazione di richiedere ulteriori credenziali quando il livello di rischio è più alto. Le informazioni che possono essere utilizzate per l’autenticazione risk-based includono la posizione dell’utente, le caratteristiche del dispositivo, l’importo della transazione e altri dati. Questo metodo assicura che venga sempre applicato il livello di autenticazione appropriato, semplificando il processo quando il livello di sicurezza richiesto è più basso e applicando, se necessario e in modo trasparente, un controllo più stringente per prevenire le frodi.

Come parte dell’accordo, alcune professionalità chiave di Risk IDS si uniranno a Vasco. I termini finanziari della transazione non sono stati resi noti. L’acquisizione non dovrebbe avere un impatto significativo sui risultati finanziari 2014 .
Da parte sua Vasco nei giorni scorsi ha comunicato che i ricavi derivanti da attività operative in esercizio per il primo trimestre del 2014 sono stati di 38,8 milioni di dollari, con un incremento del 10% rispetto al primo trimestre 2013. L’utile lordo da attività operative in esercizio è stato 25,8 milioni dollari, o il 66%, dei ricavi per il primo trimestre del 2014 Il reddito operativo è stato di 3,9 milioni di dollari, con un incremento del 43% rispetto al primo trimestre 2013.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore