Le iniziative aziendali per il BYOD sono un’opportunità anche per chi fornisce sicurezza ai consumatori

EnterpriseFisco e FinanzaMobilitySicurezza

L’utilizzo di device personali al lavoro si accorda con la richiesta aziendale di soluzioni al problema della sicurezza del BYOD

Presso i consumatori la volontà di pagare per un software di protezione antivirus per i dispositivi mobili è molto bassa . D’altra parte l’uso di dispositivi mobili personali da parte dei consumatori per uso aziendale significa un’opportunità per i fornitori di sistemi di sicurezza in grado di assistere le aziende nell’affrontare il fenomeno del Bring your own device (BYOD).

“ L’utilizzo di device personali al lavoro si accorda perfettamente con la richiesta aziendale di soluzioni al problema della sicurezza del BYOD – ricorda Ruggero Contu, direttore di ricerca presso Gartner. Questo rappresenta per i fornitori a privati e aziende di soluzioni pe r la sicurezza degli endpoint l’opportunità di mettere in atto la protezione dei dispositivi privati e di espandere in prospettiva la loro presa nel segmento della sicurezza per aziende. Di conseguenza i fornitori di soluzioni di sicurezza per consumatori devono adottare strategie che premettano a questa clientela di utilizzare in modo sicuro i loro dispositivi all’interno delle aziende e sul posto di lavoro”.

avg- free
avg- free 

Gartner prevede che il 30 per cento dei criteri di scelta di una soluzione di un prodotto per consumatori si fonderà ben presto sui requisiti di assicurare protezione sulle nuove piattaforme di mobile computing. Dunque tutti i prodotti di protezione degli endpoint dei consumatori dovranno essere in grado di gestire tutte le piattaforme per dispositivi mobili oltre ai tradizionali PC desktop e portatili. Una particolare attenzione va posta sui prezzi e sulle attività di approccio al mercato dei prodotti data la propensione dei consumatori a pagare un prezzo più basso rispetto agli analoghi prodotti per PC. Ad esempio i prodotti vanno segmentati per utenze specifiche e profili per sesso, età e abilità di gestire l’IT

. Il basso uso di prodotti di sicurezza sulle nuove piattaforme mobili combinato con il decremento delle vendite di PC pone una sfida non indifferente ai fornitori di prodotti di sicurezza IT. Gartner stima che i privati più organizzati con una migliore conoscenza delle attrezzature IT dispone anche di cinque dispositivi collegati a internet nelle mura domestiche. Tuttavia mentre è molto probabile che abbiano un programma antivirus installato su PC, tablet e smartphone e console di gioco non sono protette. Questa mancata penetrazione di strumenti di sicurezza sulle nuove piattaforme mobili ha una profonda influenza sul mercato della sicurezza per consumatori. Il calo di PC a favore delle nuove Piattaforme mobili riduce il mercato indirizzabile dai fornitori.

Ma l’integrazione delle soluzioni attraversò i dispositivi tradizionali e quelli mobili può essere una ragione di sostegno del mercato. Ancora Contu : “ Gartner si attende che gli attacchi si focalizzino sempre più sulle piattaforme mobili. E il numero dei device che i consumatori detengono fa ritenere che essi dovranno adottare soluzioni di licenza multidevice”.

Tuttavia questo non si traduce immediatamente in un incremento di spesa da parte dei consumatori per proteggere il loro dispositivi. Molti di loro si aspettano che siano i provider e i produttori di terminali a fornire una opzione di sicurezza. In alternativa saranno i fornitori di soluzioni a proteggere i dispostivi mobili con una estensione della attuali licenze per PC. Data la volontà di pagare poco non sorprende la scelta della maggioranza dei consumatori verso freeware e prodotti preinstalalti, mentre chi viole spendere lo fa attraverso i canali online.

I giovani sono più propensi a ottenere servizi di sicurezza free rispetto ai consumatori più anziani.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore