F5 Networks: un Security Center anche in Europa

FirewallSecurity managementSicurezza

Ha sede a Varsavia il secondo Security Operations Center di F5 Networks, che controllerà le minacce attive sulla rete e seguirà i servizi Silverline

Non c’è solo Seattle a controllare lo stato delle minacce in rete per gli utenti di F5 Networks: la società ha deciso di investire anche in Europa e ha creato a Varsavia il suo secondo Security Operations Center (SOC) a livello mondiale. F5 Networks spiega che il nuovo centro “è una delle poche strutture del genere sia in Polonia sia in tutta Europa” e che è già operativo da qualche mese, anche se l’annuncio ufficiale è di questi giorni.

La presenza di un SOC F5 a Varsavia dovrebbe essere un vantaggio per tutti gli utenti della regione EMEA, secondo la società, perché estende la copertura dei servizi di controllo della rete e porta più vicino agli utenti la gestione dei servizi di sicurezza in cloud di F5 Networks, in particolare quelli per la prevenzione degli attacchi DDoS della famiglia F5 Silverline.

L'architettura di protezione di F5 Networks
L’architettura di protezione di F5 Networks

Più in dettaglio, i primi servizi garantiti dal nuovo centro sono le soluzioni anti-frode (F5 WebSafe) seguiti dalla protezione DDoS volumetrica che sarà disponibile entro fine anno.

Insieme al Security Operations Center si trovano anche due altre sezioni: una per i servizi tecnici e l’altra per lo sviluppo prodotto. La prima rappresenta un team di backup per gli altri già attivi in Europa e in tutta l’area EMEA, mentre la seconda permette di rispondere più rapidamente alle richieste dei clienti europei coadiuvando il team F5 della sede britannica di Chertsey.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore