Cisco annuncia un Next-Generation Firewall adattativo

FirewallSicurezza

Cisco ASA con i servizi FirePOWER e IPS Sourcefire per una difesa integrata dalle minacce

Cisco Systems , facendo leva sulla tecnologia ereditata con l’acquisizione di Sourcefire ( 2,7 miliardi di dollari, un anno fa) , propone il suo Next-Generation Firewall (NGFW) attivo contro le minacce avanzate e gli attacchi zero day.

Cisco ASA con i servizi FirePOWER è un NGFW adattativo, focalizzato sulle minacce che offre una protezione superiore e multilivello, ampliando le proprie capacità ben oltre a quelle offerte dalle soluzioni firewall di tipo tradizionale. Fino ad oggi i sistemi NGFW si sono concentrati sulle policy e sul controllo delle applicazioni e non sono stati in grado di rispondere in modo appropriato agli attacchi zero-day avanzati.

cisco asa

 

Cisco ASA dotato dei servizi FirePOWER fornisce una completa visione del contesto e i controlli dinamici necessari per valutare le minacce, correlare l’intelligence, e ottimizzare le difese in modo automatico per proteggere tutte le reti. Grazie all’integrazione dei firewall ASA serie 5500 con le funzionalità di controllo delle applicazioni e il sistema IPS di prossima generazione NGIPS (Next-Generation Intrusion Prevention Systems) oltre alla protezione malware avanzata AMP (Advanced Malware Protection) di Sourcefire , Cisco si dichiara in grado di fornire una difesa integrata dalle minacce durante l’intero ciclo di un attacco – prima, durante e dopo l’attacco.
La soluzione è disponibile in due differenti opzioni:
• Cisco ASA con servizi FirePOWER (nei firewall Cisco ASA 5500-X Series e ASA 5585-X Series in bundle con le licenze dei servizi FirePOWER)
• Servizi FirePOWER per Cisco ASA (abilitando i servizi FirePOWER sui propri firewall ASA 5500-X Series e ASA 5585-X Series f)
Cisco ASA con servizi FirePOWER integra in un unico dispositivo funzionalità firewall già apprezzate dal mercato e controllo a livello applicativo, funzionalità NGIPS all’avanguardia, e rilevamento e remediation delle violazioni. Tale integrazione consente alle aziende di proteggersi al meglio riducendo i costi operativi e la complessità. Questa nuova soluzione permette di snellire l’architettura di sicurezza delle organizzazioni e riduce l’estensione della rete diminuendo il numero dei dispositivi di sicurezza da implementare e gestire, inoltre consente di sottoscrivere abbonamenti per ulteriori servizi e funzionalità aggiuntive.

Cisco ASA dotato dei servizi FirePOWER offre una visibilità avanzata e analisi continuativa per rilevare le minacce avanzate e multi-vettore e semplifica e automatizza la risposta al malware noto e sconosciuto. La soluzione offre inoltre IOC olistici e attuabili che velocizzano l’indagine delle minacce e la bonifica retrospettiva, insieme a funzionalità integrate di risposta agli incidenti e di aggiornamento automatizzato delle policy per il rilevamento delle minacce.

Tutte queste innovazioni sono supportate da un firewall stateful di classe enterprise, VPN, clustering avanzato e granulare a livello di applicazione e controllo dei rischi in grado di suggerire delle policy di rilevamento delle minacce NGIPS personalizzate per ottimizzare l’efficacia della sicurezza. Inoltre, l’integrazione della sicurezza open source con Snort, OpenAppID e ClamAV consente ai clienti di personalizzare facilmente la sicurezza per essere in grado di affrontare minacce e applicazioni nuove o specifiche il più rapidamente possibile.
Cisco, insieme ai propri partner, offre anche servizi di sicurezza professionali e tecnici per contribuire ad accelerare la migrazione dagli attuali ambienti di sicurezza ad ambienti in grado di fornire una difesa dalle minacce integrata con Cisco ASA dotato dei servizi FirePOWER

I dati di mercato segnalano una crescita delle attività Cisco nel settore sicurezza: il secondo trimestre è cresciuto del 29 per cento rispetto al medesimo periodo del 2013.

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore