Compuware Topaz consente di sfruttare il valore dei dati mainframe

DevopsProgettiSoftware vendor

Con Compuware Topaz il massimo vantaggio dalle risorse dei sistemi z/OS

Compuware è diventata una delle più importanti aziende mondiali esclusivamente dedicate all’ottimizzazione degli ambienti di tipo mainframe. Nell’opinione di Thoma Bravo , che ne ha completato l’acquisizione, i clienti in possesso di IBM System Z saranno in grado di trarne importanti benefici. Dopo la separazione delle attività di tipo APM Compuware continua sulla strada dell’innovazione come ISV interamente impegnato nell’ambiente mainframe.
In linea con questa focalizzazione Compuware ha presentato Topaz, una soluzione che consente agli sviluppatori, agli architetti dei dati e ai professionisti IT di scoprire, visualizzare e lavorare con i dati, sia mainframe che non, in modo comune e intuitivo.

Compuware-Topaz-relationship-visualizer

La soluzione Topaz è stata pensata per affrontare una problematica pressante per le aziende che gestiscono il proprio business su IBM System Z: come è possibile oggi sfruttare il valore elevato dei propri dati mainframe – come facevano i primi professionisti del mainframe ormai in pensione – e come si deve affrontare, allo stesso tempo, la responsabilità di questo lavoro, che oggi ricade su una nuova generazione di sviluppatori e architetti dei dati con un’esperienza in tecnologie mainframe scarsa o nulla.

Topaz risolve queste criticità accedendo ai dati sia mainframe che non a partire dalle dipendenze sottostanti della piattaforma. Questa astrazione permette agli sviluppatori di eseguire in modo semplice e veloce attività quali la raccolta di dati di test da più fonti e rende più semplice, inoltre, incorporare i dati mainframe nei casi d’uso per le analitiche Big Data.
Con Topaz gli sviluppatori non devono più utilizzare strumenti e fonti specifiche per consultare e modificare i dati. Possono servirsi di un unico editor dati intuitivo per la gestione di Oracle, SQL Server, IMS, DB2 e altri dati in tutta l’azienda.Gli utenti possono trascinare e spostare facilmente i file e i dati mainframe da un host all’altro, eliminando ancora una volta la necessità di possedere competenze specifiche nel mainframe e fornendo, allo stesso tempo, un’alternativa molto più rapida e semplice rispetto ai metodi di trasferimento tradizionali

“L’uscita di scena degli sviluppatori mainframe qualificati rappresenta una minaccia per le aziende di tutto il mondo che i CIO non hanno affrontato a partire dagli anni 2000, il che è ancor più problematico oggi perché i dati mainframe hanno un’importanza crescente per l’economia digitale”, spiega Chris O’Malley, CEO di Compuware. “Con Topaz, Compuware fornisce ai clienti una risposta efficace e immediata a questo problema in modo che possano proteggere i propri investimenti consistenti in mainframe e, cosa altrettanto importante, capitalizzare sulle notevoli opportunità di business che dipendono dalle nuove tipologie di casi d’uso dei dati mainframe”.

Le aziende potrebbero trarre vantaggi enormi dall’utilizzo dei dati residenti su mainframe, ma lo sfruttamento di questa risorsa chiave è spesso limitato dalla necessità di comprendere i misteri delle applicazioni sviluppate in CICS e COBOL.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore