CA Technologies: ecco cosa serve per implementare DevOps

DevopsProgetti

Una ricerca analizza i requisiti che le aziende devono soddisfare per implementare davvero l’approccio DevOps: sono chiari ma anche poco concretizzati

CA Technologies e Freeform Dynamics hanno condotto un’indagine sulla diffusione della metodologia DevOps nelle aziende, intervistando oltre 1.400 responsabili IT e di business che operano in imprese di 9 ambiti e 16 nazioni. Il dato “macro” più positivo è che la metodologia è stata in vario modo implementata nella grande maggioranza del campione, ossia nel 72 percento delle imprese contattate. Nel 40 percento DevOps è stata implementata diffusamente e nel 32 percento solo in alcune aree, ma sol il 9 percento del campione non ha piani per esaminarla.

devopsI motivi di questo successo sono essenzialmente tre e mettono d’accordo quasi tutti gli intervistati. DevOps permette di tenere il passo con la crescita delle richieste dei clienti (l’86 percento delle aziende ha citato questa motivazione), di creare “customer experience” nuove e innovative (un altro 86 percento), di rispondere rapidamente alle richieste che vengono dalla parte business dell’azienda (85 percento).

Gli intervistati hanno anche evidenziato nove requisiti chiave che si devono soddisfare per adottare pienamente DevOps e trarne vantaggio. C’è accordo su questi aspetti, che sono ampiamente condivisi (sono i più citati con percentuali che vanno dal 92 all’85 percento), però gli stessi intervistati evidenziano che poche aziende li hanno implementati.

Tre aspetti fanno capo a come la parte business dell’azienda approccia DevOps. Bisogna avere una strategia e obiettivi ben definiti, ci deve essere una “educazione” degli stakeholder aziendali, IT e business devono essere allineati su quali siano le priorità. Questi tre componenti sono effettivamente implementati, rispettivamente, nel 55, 33 e 37 percento del campione.

devops2Altri tre elementi sono più legati alle competenze e allo staff IT. In azienda devono esserci skill e conoscenze adeguate su DevOps, i processi IT devono essere trasversali alle varie funzioni e si deve avere una “sintonia culturale” all’interno dello staff IT. Percentuali di completamento basse anche in questi casi: i tre elementi sono presenti nel 39, 35 e 29 percento del campione.

Tre ultimi aspetti sono più tecnici. Servono l’infrastruttura e gli strumenti giusti, il supporto e i fornitori adeguati, avere in atto misure di compliance e security. Le aziende che affermano di essere a posto da questi punti di vista sono il 37, 33 e 25 percento del campione. Allargando l’analisi, solo il 20 percento del campione ha messo in atto almeno sei dei nove elementi elencati e si sta muovendo per farlo negli altri tre ambiti.

Proprio questo 20 percento di aziende “evolute” dimostra secondo la ricerca l’efficacia e l’utilità di DevOps. Il 77 percento di loro ritiene che le iniziative di digitalizzazione – in cui DevOps ha ovviamente un ruolo chiave – abbiano migliorato la retention dei clienti già acquisiti, il 72 percento che abbiano potenziato l’acquisizione di nuovi clienti e il 65 percento che abbiano fatto crescere la quota di mercato. Tra chi non adotta DevOps queste percentuali scendono nettamente: 31, 34 e 19 percento.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore