Il nuovo ruolo dei CIO : fare strategie o soffocare nell’operatività di routine

CioEnterpriseFisco e FinanzaProgetti

Un ‘analisi mostra una figura professionale in chiaroscuro ma al centro dell’innovazione aziendale

La spesa IT sembra muoversi decisamente nelle mani dei manager delle linee di business, mentre i CIO , che spendono in maggioranza il 70 per cento del loro tempo lavorativo nell’attendere ai compiti della routine quotidiana, devono creare nuovi obiettivi per l’IT delle loro organizzazioni. Come denuncia una ricerca messa a punto da Logicalis i CIO devono agire con tempestività per inserirsi in un ruolo più strategico o corrono il rischio di essere messi da parte dai manager che sovraintendono alle linee di business.

Nel corso della ricerca il 72 per cento dei manager si è espresso su questo punto e per il 60 per cento si sono rivelati d’accordo sul fatto che le linee di business aziendali si ritaglieranno più potere circa le decisioni riguardanti l’IT nel corso dei prossimi tre anni. Il trend è favorito dalla crescente disponibilità di servizi cloud esterni e dalle aspettative nutrite dalla consumerizzazione delle applicazioni. Per rispondere a tutto ciò tuttavia i CIO mostrano di essere più attenti che mai alla necessità di assumersi un ruolo strategico nelle aziende. E lo fanno in maniera attiva cercando di confrontarsi con le le sfide sia dei costi operativi legacy sia delle nuove tecnologie orientate ai servizi e alla trasformazione dell’operatività. In sostanza la funzione IT su sta trasformando in una sorta di provider di servizi.

Ma mentre avviene tutto questo non va trascurata la necessità di sostenere i compiti di gestione day by day. Circa tre quarti dei CIO e dei direttori dell’IT aziendale desiderano impiegare almeno la metà del loro tempo in attività di tipo strategico. In realtà il 53 per cento di loro attualmente deve dedicare oltre il 70 per cento del tempo alla gestione di routine della tecnologia, mentre l’80 per cento dichiara di passare la metà del proprio tempo in attività non strategiche e di basso valore. Dalla ricerca che ha un base di interpellati internazionale emerge il consenso che i CIO stanno vivendo un momento di svolta che implica la considerazione della loro rilevanza a lungo termine all’interno dell’azienda.

A questo punto l’ottimizzazione della tecnologia interna all’azienda e delle attività operative emerge ancora una volta come priorità chiave per i CIO , ma questi devono allinearsi con un utilizzo più esteso ed efficiente di partnership esterne con i provider di servizi gestiti e di servizi cloud.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore