Press release

Shopify rivela il primo studio sullo stato del commercio

0
A cura di Businesswire

Shopify Inc. (NYSE:SHOP) (TSX:SHOP), la piattaforma per il commercio
multicanale leader nel suo settore, oggi ha pubblicato il suo primo
studio sullo stato del commercio globale* contenente informazioni
preziose sui fattori trainanti del commercio “diretto al consumatore”
(DTC, direct-to-consumer) e sulle motivazioni dei comportamenti di
acquisto. L’anno scorso, nel settore retail vi sono stati cambiamenti
dirompenti e in questo panorama in rapida evoluzione, clienti e
commercianti hanno scoperto nuove opportunità di acquisto e vendita di
beni.

“La nostra missione è rendere il commercio migliore per tutti e abbiamo
preparato questo studio per condividere informazioni preziose a livello
globale che possono aiutare i commercianti a capire meglio le esigenze
dei clienti”, spiega Harley Finkelstein, Direttore finanziario di
Shopify. “In Shopify, stiamo ispirando la prossima ondata di aziende
indipendenti con gli strumenti e le informazioni di cui hanno bisogno
per riuscire. Continueremo a condividere altri studi come questo mentre
Shopify diventa la piattaforma d’elezione per costruire un’impresa e
dare impulso al commercio in tutto il mondo.

Nel suo nuovo studio sullo stato del commercio, Shopify rivela vari
risultati chiave:

  • La concorrenza per la conquista della fedeltà al marchio è
    fortissima, ma chi ci riesce otterrà clienti che comprano
    ripetutamente:
    oltre 62 milioni di consumatori nel mondo hanno
    acquistato dallo stesso negozio Shopify due volte, e in media le
    persone hanno acquistato 3,8 volte dallo stesso negozio.
  • Le persone amano una buona scusa per acquistare, specialmente
    durante le festività, ma le vendite diminuiscono a febbraio:

    novembre è il mese in cui si fanno più acquisti in tutto il mondo,
    mentre febbraio è quello meno attivo e gennaio registra la massima
    crescita annuale fuori delle feste.
  • Gli statunitensi acquistano più spesso di tutti, i tedeschi sono i
    più veloci e i giapponesi quelli che che spendono di più:
    negli
    Stati Uniti i consumatori acquistato quasi il doppio (6 articoli)
    rispetto a qualsiasi altro Paese (2-3 articoli); i consumatori
    tedeschi sono quelli che prendono le decisioni di acquisto online più
    rapidamente, facendo un acquisto in meno di 18 minuti, mentre i
    consumatori giapponesi spendono più di tutti gli altri per
    transazione, circa 142 USD in media, rispetto agli Sati Uniti dove si
    spende circa 81 USD.
  • Dispositivi mobili o desktop oppure tablet? La modalità di acquisto
    dipende dalla regione geografica:
    i consumatori brasiliani
    scelgono i dispositivi mobili rispetto a quelli desktop, mentre quelli
    danesi, irlandesi, malesi, marocchini, olandesi, neozelandesi,
    singaporiani e vietnamiti acquistano più spesso dai tablet che dai
    dispositivi mobili. Tuttavia, negli Stati Uniti, in Australia, Canada,
    Cina e nel Regno Unito si acquista in ugual misura con tablet,
    dispositivi desktop e mobili.
  • I social sono la fonte principale di scoperte, ma non sono il luogo
    in cui la maggior parte dei consumatori fa acquisti:
    i negozi
    online rappresentano oltre l’80% delle vendite, seguiti dai punti
    vendita (POS).

Per tutte le informazioni preziose contenuto nello studio sullo stato
del commercio preparato da Shopify, scaricarlo da qui.

Informazioni su Shopify

Shopify è la piattaforma per il commercio multicanale leader nel suo
settore. I commercianti utilizzano Shopify per progettare, allestire e
gestire i loro negozi su più canali di vendita – dispositivi mobili,
web, social, mercati, negozi fisici e a comparsa (“pop-up”). Inoltre la
piattaforma offre ai commercianti un efficacissimo back-office e una
visualizzazione singola della loro attività, dai pagamenti alla
spedizione. La piattaforma Shopify è stata progettata per garantire
affidabilità ed economie di scala, rendendo la tecnologia di livello
aziendale accessibile a tutte le imprese indipendentemente dalle loro
dimensioni. Shopify ha sede centrale a Ottawa, Canada; attualmente la
sua tecnologia viene utilizzata da oltre 800.000 imprese in circa 175
Paesi ed è la piattaforma di elezione per società quali Unilever, Kylie
Cosmetics, Allbirds, MVMT e molte altre ancora.

*Questo studio si basa su una sottosezione di dati sulle vendite
globali effettuate su Shopify da aprile 2018 ad aprile 2019; un’indagine
mondiale online condotta fra 3.832 commercianti Shopify a marzo 2019; e
una ricerca quantitativa e qualitativa effettuata su consumatori
canadesi e degli Stati Uniti a dicembre 2018 tramite interviste e un
sondaggio online a cui hanno partecipato 2.653 consumatori.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di
partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono
offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo
in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.