Press release

Oltre il 40% manterrà con ogni probabilità i propri fornitori di energia elettrica, se essi offrono servizi energetici su misura e personalizzazione basata sull’AI

0
A cura di Businesswire

Secondo un nuovo report di Bidgely, più del 40 percento di clienti domestici dei servizi elettrici europei e britannici ha dichiarato che manterrà con ogni probabilità il proprio fornitore di energia elettrica attuale, se potrà contare su servizi personalizzati. Nello specifico, i partecipanti al sondaggio hanno reso noto che le bollette dell’energia elettrica dettagliate indicanti l’utilizzo domestico suddiviso per apparecchiature e le informazioni e gli avvisi proattivi inviati durante un ciclo di fatturazione, quando c’è ancora tempo per correggere il comportamento, erano i principali motivi per restare con il fornitore di energia elettrica attuale.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20190716005716/it/

The Bidgely 'Voice of Your Customer Report: Europe 2019' examines actions energy retailers can take to create customer loyalty based on independent survey results from 1,400 European and British residential energy customers. (Graphic: Business Wire)

The Bidgely ‘Voice of Your Customer Report: Europe 2019’ examines actions energy retailers can take to create customer loyalty based on independent survey results from 1,400 European and British residential energy customers. (Graphic: Business Wire)

Dato che il 60% dei fornitori di energia elettrica europei nutre preoccupazioni sul mantenimento dei clienti, il Voice of Your Customer Report: Europe 2019 esamina le azioni che è possibile attuare per generare la fidelizzazione della clientela, sulla base dei risultati del sondaggio indipendente, che ha visto la partecipazione di 1.400 clienti di energia elettrica domestica europei e britannici. Ad esempio, oltre il 50 percento degli intervistati ha dichiarato di voler risparmiare energia, ma di non sapere da dove iniziare; inoltre, il 45 percento non è certo su quali apparecchiature domestiche consumino di più. Sulla base dei risultati del sondaggio, la relazione prende inoltre in esame degli strumenti di mantenimento dei clienti specifici di cui i fornitori possono avvalersi per promuovere la fidelizzazione della clientela.

“I risultati del nostro sondaggio indipendente sui consumatori mostrano un forte desiderio di maggiore trasparenza e personalizzazione da parte dei fornitori di corrente, oltre che suggerimenti su come ridurre la propria impronta di carbonio”, ha spiegato Prateek Chakravarty, responsabile della divisione Vendite globali presso Bidgely. “L’intelligenza artificiale (AI) si sta dimostrando uno strumento utile per affrontare diverse questioni importanti per i fornitori di corrente, dal turnover dei clienti alla digitalizzazione e decarbonizzazione, il tutto deliziando i clienti con servizi moderni che li aiutano ad agire per migliorare il clima”.

Nel novembre 2018, Bidgely ha indetto un sondaggio online indipendente per 1.400 clienti di energia domestica europei di età a partire dai 25 anni e ha posto delle domande atte a valutare le loro conoscenze, atteggiamenti, opinioni e comportamenti in merito all’uso della corrente e al loro fornitore di energia elettrica. Sono stati identificati duecento partecipanti in ognuno dei sette Paesi seguenti: Danimarca, Francia, Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito e Paesi Bassi.

I risultati principali relativi al sondaggio sui clienti di energia domestica e contenuti nella relazione comprendono:

  • Il 50 percento ha dichiarato di voler risparmiare energia, ma di non sapere da dove iniziare.
  • Il 45 percento non è certo su quali apparecchi in casa consumino di più.
  • Il 41 percento ha dichiarato di avere più probabilità di mantenere il fornitore di energia elettrica corrente se dovesse ricevere una fattura dettagliata indicante l’uso della corrente e una suddivisione dei costi sulla base degli apparecchi e dell’attività.
  • Il 40 percento ha dichiarato di avere più probabilità di mantenere il fornitore di energia elettrica corrente se dovesse ricevere informazioni e avvisi proattivi quando stanno spendendo di più, così da poter correggere il proprio comportamento prima della fine del ciclo di fatturazione.

Per scaricare il Voice of Your Customer Report: Europe 2019 dettagliato, comprensivo di informazioni specifiche sui singoli Paesi, visitare: http://go.bidgely.com/VOC-EU.

Informazioni su Bidgely

Le soluzioni basate sull’UtilityAI™ per le società di servizi energetici di Bidgely, fornitore della prima piattaforma aziendale del settore per l’analisi del consumo energetico e l’engagement dei clienti, trasformano i dati registrati dai contatori del consumo elettrico in intelligence commerciale per ottimizzare il valore a favore degli azionisti, personalizzare l’esperienza dei clienti e modernizzare la rete. Bidgely si propone quale partner di fiducia nel ramo dell’intelligenza artificiale che aiuta le società di servizi energetici a far fronte a problemi quotidiani in materia di gestione del consumo energetico domestico, soddisfazione dei clienti, efficienza operativa e nuovi modelli di entrate. La società, con sede generale nella Silicon Valley, ha raccolto più di 50 milioni di dollari in fondi di finanziamento, si avvale della collaborazione di oltre 30 esperti in scienza dei dati e offre soluzioni basate sull’intelligenza artificiale a fornitori di servizi energetici residenziali in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni visitare www.bidgely.com o il Blog di Bidgely all’indirizzo bidgely.com/blog.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.