WiFI e WiGig, un’alleanza a due per il wireless a 60 GHz

EnterpriseMobilityNetworkReti

La WiFi Alliance e la Wireless Gigabit (WiGig) Alliance hanno siglato un accordo che prevede di unificare le attività dei due consorzi per il wireless

La WiFi Alliance e la Wireless Gigabit (WiGig) Alliance hanno siglato un accordo che prevede di unificare le attività dei due consorzi per il wireless sotto un’unica bandiera. I due gruppi hanno firmato un memorandum d’intesa che sigla una collaborazione di due anni relativa la programma di certificazione per il WiFi a 60 GHz.

L’obiettivo che accomuna le esperienze di WiFi e WiGig è di permettere soluzioni a 60 GHz che diano una migliore esperienza d’uso per gli utenti e assicurare l’interoperabilità con le soluzioni WiGig in arrivo sul mercato.

La WiGig Alliance è nata in origine con l’intenzione di creare una serie di specifiche unificate per le frequenze wireless a 60 GHz in modo da permettere un throughput fino a 7 Gbps per i dispositivi che rispettavano queste specifiche . Poi nel corso degli ultimi due anni il consorzio aveva lavorato con la WiFi Alliance , che certifica l’interoperabilità dei dispositivi WiFi, per assicurare che i prodotti a più Gbps fossero compatibili con la tecnologia WiFi già esistente.

La fusione è in linea con l’obiettivo generale della WiGig Alliance di creare un ecosistema wireless globale e interoperabile in cui tutti i dispositivi ad alte prestazioni potessero lavorare senza problemi. Le previsioni sono che entro la fine dell’anno dovrebbe essere presentato il primo dispositivo certificato a 60 GHz, mentre la fusione sarà finalizzata entro la metà di quest’anno.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore